Insigne: “Sono disperato”. Le parole che nessun tifoso si sarebbe aspettato

Alla fine della gara contro il Legia Varsavia il capitano del Napoli Lorenzo Insigne ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Ieri è andata di scena l’Europa League con l’incontro serale che ha visto il Napoli di mister Spalletti opporsi vittoriosamente al Legia Varsavia, ottenendo la prima vittoria in Europa League dopo un pareggio e una sconfitta rispettivamente contro Leicester e Spartak Mosca.

Il risultato è stato nettamente a favore degli azzurri che hanno vinto per 3-0. Capitan Insigne ha sbloccato l’incontro con un eurogol al volo su assist perfetto di Matteo Politano. L’attaccante romano ha messo a segno il terzo sigillo sullo scadere dell’extra time mentre il bomber Victor Osimhen ha segnato all’80’.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Napoli-Legia Varsavia: le pagelle e il tabellino della partita

Lorenzo Insigne sul finale di Napoli-Legia Varsavia

Napoli Legia Varsavia Europa League
Napoli Legia Varsavia (getty images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato: Inter, Milan e Napoli pronte a fare follie per il fuoriclasse del Torino

Dopo la gara contro il Legia Varsavia Lorenzo Insigne ha rilasciato alcune dichiarazioni a proposito della partita e del suo futuro a Napoli. “Ho fatto un gran gol, ma sono contento di aver aiutato la squadra a vincere la partita. Ora ho bisogno di recuperare le energie, ne abbiamo spese tante, perché domenica c’è una gara importante a cui arrivare pronti”. Domenica prossima c’è infatti il big match all’Olimpico contro la Roma.

L’attaccante di Frattamaggiore ha poi parlato del rigore sbagliato domenica scorsa in casa contro il Torino (gara finita 1-0 grazie alla rete di Osimhen): Mi sono disperato e da capitano è un brutto segnale per i miei compagni. Non deve più accadere, io sono il capitano e devo dare forza alla mia squadra. Da quando ho sbagliato il rigore mi sono tirato su e ho cercato di non pensarci, oggi ho fatto una gran prestazione e questa è la cosa più importante”. 

Napoli Legia Varsavia Europa League
Napoli Legia Varsavia (getty images)

Sul rinnovo del contratto ha spiegato di volere stare sereno. I tifosi sanno che il suo agente sta parlando spesso con la società e lui non può permettersi di distrarsi pensando ad altro: “Non voglio che io, i tifosi, i compagni siamo distratti dalle voci su di me”.