Hellas Verona-Lazio 4-1, il poker di Simeone regala 3 punti ai Gialloblù

Si è disputata a partire dalle ore 15.00 la sfida tra Hellas Verona e Lazio, match valevole per la nona giornata di campionato 

verona lazio
Verona-Lazio (Getty Images)

II fischio d’inizio di Hellas Verona-Lazio è arrivato alle ore 15.00 presso lo Stadio Bentegodi. I biancocelesti di Sarri, reduci da una grandiosa vittoria contro l’Inter, campione d’Italia in carica, per 3-1, volevano consolidare una buona partenza di campionato che ha permesso loro di guadagnare 14 punti. I Gialloblù di Tudor, fermi ad 8 punti, puntavano invece al riscatto dopo la dolorosa sconfitta di San Siro contro il Milan, avvenuta in rimonta per 3-2.

Durante i primi 20′ di gioco, le due squadre alternano il possesso palla, con un Verona che cerca di aggredire in più riprese la squadra ospite, non riuscendo però a trovare la conclusione.

La partita si sblocca al 30′ con la rete di Simeone che decreta l’1-0. Caprari serve un pallone in profondità per l’attaccante, che lo insacca di fronte ad un impotente Reina.

Al 36′ Simeone raddoppia il risultato, spiazzando una Lazio in netta difficoltà. L’attaccante prova il tiro dai 20 metri e scarica verso la porta, piazzando la palla sotto l’incrocio dei pali: 2-0 per il Verona.

Il primo tempo si conclude in maniera brillante per i Gialloblù di Tudor. I biancocelesti di Sarri, che arrancano dopo le due reti subite, non possono più permettersi errori.

La Lazio reagisce al 46′ firmando il 2-1. Immobile dimezza lo svantaggio grazie al pallone in profondità servito da Milinkovic-Savic che viene piazzato in porta. Impreciso Montipò.

Tripletta per il Cholito al 62′. Caprari trova un corridoio libero per Simeone, che controlla il pallone e batte Reina con un destro ad incrociare.

Il Verona chiude definitivamente la partita con il poker di Simeone. Al 90+2′, dopo il cross di Faraoni, il bomber infila di testa il pallone alle spalle di Reina.

NON PERDERTI ANCHE – – – > Bologna-Milan: i rossoneri rischiano in 9 vs 11 ma alla fine la spuntano

Hellas Verona-Lazio 4-1, il tabellino della sfida in scena al Bentegodi

verona lazio
Verona-Lazio (Getty Images)

NON PERDERTI ANCHE – – – > Fantacalcio, consigli sulla formazione da schierare nella nona giornata di campionato

Verona (3-4-1-2): Montipò 5.5; Dawidowicz 6, Gunter 6.5 (68′ Sutalo 6), Casale 6.5 (45′ Ceccherini 5.5); Faraoni 6.5, Veloso 7 (68′ Tameze sv), Ilic 7 (81′ Hongla sv), Lazovic 6.5 (81′ Magnani sv); Barak 6.5; Caprari 7.5, Simeone 8.5.
Allenatore: Igor Tudor

Lazio (4-3-3): Reina 5.5; Marusic 5, Patric 5, Radu 5, Hysaj 5 (57′ Lazzari 5.5); Milinkovic-Savic 6, Leiva 5, Akpa-Akpro 5 (57′ Luis Alberto 5.5); Pedro 5 (62′ Raul Moro 5), Immobile 6, Anderson 5.5.
Allenatore: Maurizio Sarri

ARBITRO: Marco Piccinini

MARCATORI: 30′, Simeone (VER); 36′, Simeone (VER); 46′, Immobile (LAZ); 62′, Simeone (VER); 90+2′, Simeone (VER)

AMMONITI: 9′, Veloso (VER); 44′, Patric (LAZ); 56′, Akpa-Akpro (LAZ); 66′, Ceccherini (VER)

MIGLIORE IN CAMPO: Giovanni Simeone

verona lazio
Maurizio Sarri (Getty Images)

I Gialloblù superano le aspettative e conquistano 3 importanti punti grazie al poker di Simeone. Passo falso della Lazio in vista della sfida di mercoledì contro la Fiorentina, che ha vinto 3-0 sul Cagliari.