“GF Vip”, frase bollente in diretta: cala il gelo nella casa

Nella casa del GF Vip è arrivato l’amore: Alessandro, il fidanzato di Francesca Cipriani, è entrato come concorrente per farle compagnia

gf vip
Francesca Cipriani (foto da Instagram)

Francesca Cipriani sta vivendo un momento magico nella casa del GF Vip. Dopo un mese di mancanza totalizzante, ha avuto modo di riabbracciare il suo fidanzato Alessandro, ma non solo. Infatti alla fine della scorsa puntata, Francesca ha saputo che Alessandro sarebbe entrato temporaneamente nella casa e che sarebbe stato loro ospite per qualche giorno. Probabilmente sarà un concorrente ufficiale, ma di questo non si è ancora parlato. Nel frattempo i due si stanno godendo questo magico periodo insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — > “Che tempo che fa”, Ed Sheeran durante l’intervista svela la macabra notizia: “L’ho scoperto stamattina”

GF Vip, Alessandro entra nella casa per la sua Francesca

Questa sera Alfonso ha domandato ai due piccioncini come stanno andando le cose, e Alessandro ha risposto senza alcuna esitazione con una frase che ha imbarazzato la sua fidanzata: “Ho gli ormoni a palla!”. Francesca, arrossendo, lo ha richiamato a bassa voce. Successivamente, Alessandro ha spiegato che dopo un mese e mezzo in cui è stato lontano dalla sua fidanzata, sta facendo davvero fatica a passare del tempo con lei, a scambiarsi effusioni e tanto altro senza poter andare oltre. Quando Alfonso gli ha chiesto se ha intenzione di provare a costruire una capanna, anche Alessandro ha cominciato ad imbarazzarsi perché sa che sua madre, che è molto religiosa, è a casa che li sta guardando. Dunque, è previsto un lungo periodo di astinenza per i due fidanzati che sono nella casa più spiata d’Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — > Barbara D’Urso ed il nuovo programma, la sua amica spiffera tutto

GF Vip
Screen da video (Mediaset)

I momenti di tenerezza però non sono affatto mancati in questi giorni, i due sono stati insieme a scambiarsi baci e abbracci, cercando di recuperare il tempo perso.