Milan-Torino le pagelle e il tabellino della partita

Milan-Torino, le pagelle e il tabellino della partita andata in scena allo stadio San Siro. 

Milan-Torino
Milan-Torino foto Getty

Il Milan sta vivendo un inizio di campionato da fantascienza: i rossoneri, in nove partite, hanno inanellato 8 vittorie e 1 pareggio. I rossoneri sono ovviamente al primo posto in classifica insieme al Napoli: a San Siro c’è la ghiotta occasione per staccare gli azzurri (almeno per due giorni). La corsa della squadra allenata da Stefano Pioli è inarrestabile: formazioni come Inter, Juventus, Roma e Lazio sono lontanissime.

Il Torino di Juric sta dando ottimi segnali e sta offrendo buone prestazioni. Il primo tempo non è divertentissimo: Giroud sfrutta al meglio una mischia creatasi in area per sbloccare il punteggio con una zampata da rapace d’area di rigore. I rossoneri non creano tantissimo, ma si difendono con ordine e concedono poco e niente agli ospiti. Nella seconda frazione, il match non decolla: il Toro ci prova ma Tatarusanu è in ottima serata e protegge la sua porta  (soprattutto su Sanabria). Con questi 3 punti, il Milan vola a quota 28 punti; i granata restano invece al dodicesimo posto.

Milan-Torino le pagelle e il tabellino

Singo
Milan-Torino foto Getty Images

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Roma-Napoli le pagelle e il tabellino della partita

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu 6.5; Calabria 6, Romagnoli 6 (46′ Kjaer), Tomori 6.5, Kalulu 5.5 (46′ Hernandez); Kessie 6, Tonali 6.5; Saelemaekers 5.5, Krunic 6 (Bennacer), Leao 6; Giroud 7

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic 5.5; Djidji 5.5, Bremer 6, Buongiorno 5 (Rodriguez); Singo 6, Lukic 5.5, Pobega 6, Aina 5.5; Linetty 5 (Praet), Brekalo 5.5; Belotti 5.5 (Sanabria).

Reti: 14′ Giroud

Ammoniti: Buongiorno (T), Romagnoli (M), Singo (T), Kalulu (M), Pobega

Leggi anche —> Bologna-Milan: i rossoneri rischiano in 9 vs 11 ma alla fine la spuntano

Stefano Pioli, Milan (Getty Images)

Le tre partite che restano al Milan prima dell’ultima sosta per le Nazionali di questo 2021 sono da brividi: domenica c’è la Roma, poi la settimana prossima ci sarà la fondamentale partita di Champions League contro il Porto. Domenica 7 novembre, infine, c’è il derby con l’Inter. Il Torino, invece, giocherà sabato in casa contro la Sampdoria.