“Ballando con le stelle”, Milly Carlucci rompe il silenzio e spiega tutto: “Non è possibile” – VIDEO

“Ballando con le stelle” nel caos per il caso Mietta ed il Covid. Dopo il silenzio parla la padrona di casa: la verità

Milly Carlucci
Foto da Instagram

Sono giorni di scompiglio per “Ballando con le stelle” che si è trovato nel caos in seguito all’assenza di Mietta in studio, sabato sera, per la sua esibizione per via della sua positività al Covid. È bastata la domanda di Selvaggia Lucarelli che ha chiesto se fosse o meno vaccinata per far scoppiare un vero caso Mietta. La cantante si è trovata in difficoltà e ha lasciato intendere di non averlo fatto.

Da quella frase in poi le polemiche e le discussioni si sono sviluppate a più non posso. C’è chi si è schierato contro Mietta e chi invece la difende. Ed in tutto questo Milly Carlucci cosa ha detto? Nei giorni subito dopo il fatto la padrona di casa è rimasta in silenzio, ieri però ha spiegato tutto.

NON PERDERTI ANCHE — > “Vite al limite”. Costretta a rimanere obesa contro la sua volontà: la storia incredibile di una giovane donna

“Ballando con le stelle”, Milly Carlucci parla del caso Mietta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milly Carlucci (@milly_carlucci)

NON PERDERTI ANCHE — > “Hai parlato abbastanza”, Barbara D’Urso zittisce l’ospite di “Pomeriggio 5”. Il…

Milly Carlucci con un video su Instagram ha voluto fare chiarezza sul caso che sta “lacerando” “Ballando con le stelle”. Dopo aver ringraziato tutti per la simpatia con la quale seguono il programma è andata dritta al nocciolo della questione: i controlli.

“Vorrei fare il punto della nostra situazione attuale. Per entrare all’Auditorium, come in tutti i luoghi di lavoro in Italia – ha spiegato la conduttrice – esibiamo il Green Pass e la misurazione della temperatura. Inoltre, per maggiore sicurezza, due volte a settimana facciamo il tampone rapido”.

Poi è scesa ancora di più nei dettagli, soffermandosi proprio sulla questione del green pass: “A questo punto, se tutti abbiamo il Green Pass siamo a posto perché secondo la legge attuale è l’unico strumento che serve per accedere ai luoghi collettivi” ha chiarito.

Fatto questo, ha detto Milly, non è possibile andare oltre. Per motivi di privacy, infatti, “non è possibile indagare sull’origine del Green Pass che può nascere da vaccinazione, guarigione o tampone. Non possiamo sapere chi si è vaccinato e chi no, ripeto per motivi di privacy”.

Ballando con le stelle
Screen da video (Rai)

Ecco che così la conduttrice ha chiarito una volta per tutte i dubbi e le incertezze che c’erano sul caso Mietta e sul fatto che lei abbia fatto o meno il vaccino.