Dayane Mello. Continua la sua avventura a “La Fazenda”. Ombre pesanti sulla sua partecipazione al “GF Vip”

Dayane Mello. La bellissima modella brasiliana è impegnata nel suo paese d’origine nel reality “A Fazenza”. Un’indiscrezione dal passato emerge sulla sua partecipazione al “GF Vip” in Italia

Dayane Mello fazenda Rosalinda cannavò
Dayane Mello (Twitter @centraldayline)

I fan di Dayane Mello non vedono l’ora che cali il sipario sul reality “A Fazenda” nel quale è attualmente impegnata e che possa finalmente tornare a casa in Italia.

La modella brasiliana è stata molestata più volte e insistentemente da un altro concorrente, il cantante Nego do Borel. A quanto pare, quest’ultimo avrebbe consumato un rapporto sessuale con lei, contro il suo esplicito consenso, approfittando di un momento in cui la donna non era presente a se stessa dopo una serata in cui tutti avevano alzato il gomito. Le immagini sono adesso al vaglio delle autorità brasiliane e Nego do Borel, escluso dalla competizione, è indagato per sospetto stupro.

NON PERDERTI ANCHE — > “Non sembri tu!”, Nina Moric e le FOTO che lasciano senza parole. Irriconoscibile!

Dayane Mello: affiora un’indiscrezione che risale ai tempi del “GF Vip”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dayane Mello 🍷 (@dayanemelloreal)

Dopo il presunto stupro di Nego do Borel sono agghiaccianti due considerazioni sul caso. La prima è che Dayane Mello, stordita dai fumi dell’alcool, non solo non ricorderebbe nulla, ma nessuno della produzione si è preso la briga di metterla al corrente su quanto accaduto. La stessa produzione di “A Fazenda” non consentirebbe alla modella di lasciare la gara, nonostante la gravità dei fatti. La pena? Una salatissima sanzione ai suoi danni.

Tornando indietro di qualche mese (precisamente a Febbraio di quest’anno), Dayane Mello è stata al centro di discussioni simili riguardanti proprio l’abbandono di un programma per giusta causa.

La modella era infatti rinchiusa nella casa del “Grande Fratello Vip” (5^ edizione) e ha ricevuto la notizia devastante della morte del fratellastro Lucas, venuto a mancare all’età di 26 anni a causa di un incidente stradale. In questo caso la produzione italiana aveva concesso a Dayane di lasciare il reality senza incorrere in nessuna conseguenza.

Emerge oggi l’indiscrezione secondo cui sarebbe stato un altro fratello, Juliano, a cui lei è legatissima, a proibirle di lasciare il “GF Vip”. A rivelarlo Gabriele Parpiglia: “Quando Dayane Mello era al GF Vip e purtroppo è accaduta la tragedia della morte del fratello Lucas, lei disse come istinto, che voleva uscire dal gioco. Voleva abbandonare, ma poi è stata chiamata in confessionale e ha parlato al telefono con suo fratello Juliano, il quale ha usato uno stimolo preciso per farla restare in gioco”.

GUARDA QUI>> I Maneskin orgoglio italiano. Quello che hanno fatto ha dell’incredibile, fan elettrizzati – FOTO

A quanto pare, la stessa Dayane Mello avrebbe confermato il fatto, dicendo una frase durante “La Fazenda”: “Quando ho saputo della morte di Lucas, mio padre e l’altro fratello mi hanno proibito di uscire dalla casa del GF Vip. Mi hanno detto che dovevo restare per mio fratello, perché ci teneva tantissimo”.

Dayane Mello
Dayane Mello (Getty Images)

La Mello non avrebbe potuto comunque partecipare al funerale di Lucas. Partendo dall’Italia, avrebbe dovuto affrontare un periodo di quarantena di 15 giorni una volta giunta in Brasile.