Noto chef ucciso davanti al suo locale: aveva partecipato a “4 Ristoranti”

Questa mattina a Teulada (Sud Sardegna), uno chef, noto per la sua partecipazione al reality “4 Ristoranti”, è stato trovato morto davanti al suo locale.

4 Ristoranti
“4 Ristoranti” (Screenshot Sky)

Uno chef di 52 anni, che tre anni fa aveva partecipato al programma televisivo “4 Ristoranti”, è stato ritrovato morto questa mattina a Teulada (Sud Sardegna). Il corpo giaceva in una pozza di sangue davanti al locale che il 52enne gestiva da tempo. Sul posto sono arrivati i carabinieri che stanno ora conducendo le indagini per chiarire quanto accaduto. Dai primi riscontri, pare che lo chef sia stato assassinato con un’arma da taglio: forse un grosso coltello o un’accetta.

Sud Sardegna, ucciso chef Madeddu: aveva partecipato a “4 Ristoranti” su Sky

Alessio Madeddu, noto chef sardo che nel 2018 aveva preso parte ad una puntata del programma Sky “4 Ristoranti” condotto da Alessandro Borghese, è stato trovato morto questa mattina, giovedì 28 ottobre.

Alessio Madeddu
Lo chef Alessio Madeddu (Screenshot Facebook – Ittiturismo Sabor’ E Mari)

Il corpo dello chef di 52 anni, secondo quanto riportano alcune fonti locali, tra cui la redazione de L’Unione Sarda, giaceva in una pozza di sangue con profonde ferite davanti al suo locale, l’Ittiturismo Sabor’e Mari a Porto Budello, località di Teulada (Sud Sardegna).

Leggi anche —> Alessio Madeddu, da 4 ristoranti , all’arresto per tentato omicidio: ecco chi è

Lanciato l’allarme, presso il ristorante sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Carbonia ed i colleghi di Cagliari che hanno avviato le indagini sul caso. Da quanto emerso sino ad ora, scrive L’Unione Sarda, si tratterebbe di un omicidio: Madeddu sarebbe stato ucciso con diversi colpi d’arma da taglio, forse un grosso coltello o addirittura un’accetta. Non sono ancora chiare le dinamiche ed il movente del delitto.

Leggi anche —> Omicidio in una ditta di pneumatici: 29enne freddato con un colpo di pistola

Carabinieri
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

Lo chef, oltre per la sua partecipazione al reality su Sky, era noto per un episodio avvenuto lo scorso anno. Madeddu, dopo un controllo dei carabinieri, aveva aggredito quest’ultimi utilizzando una ruspa e distruggendo la vettura dei militari dell’Arma che erano riusciti a mettersi in salvo. Per quanto accaduto, il 52enne era stato condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione con l’accusa di tentato omicidio.