Precipita da un soppalco mentre lavora: morto operaio di soli 23 anni

Un operaio di 23 anni è morto ieri a Torre Annunziata (Napoli) dopo essere precipitato da un soppalco mentre lavorava in un’azienda. Disposta l’autopsia.

Operaio
(methaphum – Adobe Stock)

Incidente mortale sul lavoro a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Nel pomeriggio di ieri, un giovane operaio di 23 anni è precipitato da un soppalco all’interno di un capannone industriale. Sul posto sono arrivati i soccorsi che lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale, dove, purtroppo, il suo cuore ha smesso di battere qualche ora più tardi. Sul drammatico incidente sono in corso gli accertamenti degli inquirenti che hanno disposto l’esame autoptico sulla salma.

Torre Annunziata, precipita da un soppalco mentre lavora: morto operaio di soli 23 anni

Dramma nel pomeriggio di ieri, mercoledì 27 ottobre, a Torre Annunziata, comune in provincia di Napoli, dove un giovane operaio ha perso la vita in seguito ad un incidente sul lavoro.

Ambulanza
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin- AdobeStock)

La tragedia si è consumata, come riportano fonti locali e la redazione di Repubblica, all’interno un capannone industriale della Zeus, azienda specializzata nella produzione di articoli sportivi. La vittima, Mario Papa di 23 anni, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe caduta da un soppalco. Un volo da un’altezza di circa sei metri che non gli ha lasciato scampo. I colleghi, presenti nel capannone, hanno subito chiamato i soccorsi.

Leggi anche —> Tragico incidente in autostrada: morta una 26enne, gravissimo un ragazzo

Presso l’azienda sono arrivati, in pochi minuti, gli operatori sanitari del 118 che, dopo le prime cure sul posto, hanno trasportato l’operaio d’urgenza in ospedale, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Qui i medici non hanno potuto far nulla per salvargli la vita: il 23enne è deceduto in serata per via delle gravi ferite riportate nella caduta.

Leggi anche —> Muore in casa stroncato da un infarto: a fare la drammatica scoperta il padre

Polizia Locale
Polizia Locale (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale che hanno condotto gli accertamenti per chiarire la dinamica e le cause dell’incidente. La Procura della Repubblica di Torre Annunziata, scrivono i colleghi di Repubblica, ha aperto un’inchiesta sull’accaduto e ha disposto l’autopsia sulla salma.