Suv si schianta contro un albero: ragazza di 22 anni muore mentre va a lavoro

Nella mattinata di ieri a Roma, una ragazza è morta schiantandosi alla guida del proprio Suv contro un albero mentre andava a lavoro.

Ambulanza
(Jonas Augustin – Pixabay)

Un terribile incidente stradale è costato la vita ad una ragazza di soli 22 anni. La tragedia si è consumata nella mattinata di ieri su via di Lunghezzina a Roma. Stando ad una prima ricostruzione, la vittima avrebbe perso il controllo del Suv sul quale viaggiava che è finito contro un albero. A nulla è valso il tempestivo intervento del personale medico del 118, giunto sul luogo del sinistro insieme alle forze dell’ordine.

Roma, Suv si schianta contro un albero: ragazza di 22 anni perde la vita

Dramma nella mattinata di ieri, sabato 30 ottobre, a Roma, dove una ragazza ha perso la vita in un incidente stradale su via di Lunghezzina.

Polizia Locale
Polizia Locale di Roma Capitale (fragolerosse – Adobe Stock)

La vittima è Federica Ciambella, 22enne residente a Corcolle. Secondo quanto riportano alcune fonti locali e la redazione de Il Corriere della Sera, la giovane si stava recando a lavoro alla guida della sua Land Rover Freelander. Per cause ancora da determinare, ha perso il controllo del veicolo che, finito fuoristrada, ha terminato la sua corsa contro un albero. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo alla 22enne.

Leggi anche —> Auto si ribalta all’altezza di una rotonda: morto un 51enne, ferito un ragazzo

Sul posto si sono precipitati gli operatori sanitari del 118, ma per Federica era ormai troppo tardi. L’equipe medica non ha potuto far altro che constatarne il decesso, sopraggiunto per le gravi ferite riportate.

Leggi anche —> Frontale tra auto e camion: ragazzo di 32 anni perde la vita tornado a lavoro

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del VI Gruppo Torri che si sono occupati dei rilievi di legge per determinare la dinamica del sinistro. Gli agenti hanno provveduto anche al sequestro del mezzo.

Soccorsi
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Dai primi accertamenti, scrive Il Corriere della Sera, si tratterebbe di un’uscita di strada autonoma che non avrebbe coinvolto altri veicoli. Rimane da chiarire quali siano le cause che abbiano fatto perdere il controllo del fuoristrada alla vittima.