Il calciatore della Juventus pronto all’addio al calcio: “Sono depresso”

In casa Juventus circola una clamorosa indiscrezione che rattrista i tifosi. La promessa futura è pronta a dire addio per sempre.

Juventus Nedved e Agnelli
Pavel Nedved e Andrea Agnelli discutono (Getty Images)

La notizia giunge come un fulmine a ciel sereno tra le pagine dei quotidiani più longevi a livello nazionale. Ad entrare nel mirino dei fatti di cronaca sportivi è la Juventus della famiglia Agnelli.

Il numero uno della società bianconera ha appurato un’indiscrezione a dir poco clamorosa, legata all’addio di uno dei suoi pupilli del prossimo futuro. Una ‘mazzata’ terrificante che si va ad aggiungere alle enormi difficoltà dal punto di vista economico e del bilancio in rosso di oltre 200 milioni di euro, da sopperire.

La dirigenza bianconera aveva puntato fortemente sul calciatore, girato poi in prestito ad un’altra compagine di Serie A, con l’obiettivo di accelerare i tempi e favorire la sua crescita.

Ma andiamo a vedere nei dettagli di chi stiamo parlando e il motivo per il quale il calciatore medita un congedo così prematuro

Leggi anche —> Calciomercato, pronto il nuovo contratto per l’ex gioiello della Roma: dove andrà

La Juventus è pronta a dire addio al suo pupillo: di chi si tratta e perchè

Juventus
Logo Juventus (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Seria A, 10 giornata: la Juventus è in crisi nera. L’addio di Allegri è alle porte

Una notizia terribile è affiorata proprio in queste ore sui maggiori quotidiani sportivi nazionali e riguarda la Juventus. Piove sul bagnato in casa bianconera, nonostante l’andamento in controtendenza nell’Europa che conta, la quale sta regalando solo soddisfazioni a Chiesa e compagni.

L’ultima ora riguarda un investimento prestigioso per il futuro della rosa ‘zebrata’. Un sacrificio che rischia di essere vanificato a causa di una singola decisione del calciatore in questione. Si tratta di Mohamed Ihattaren, il talento olandese ex PSV che ha fatto improvvisamente perdere le sue tracce in patria.

All’inizio della stagione il centrocampista era stato girato in prestito alla Sampdoria, con la quale ha messo in cascina 0′ minuti sul terreno di gioco. Oggi il suo nome è emerso tra le prime pagine dei giornali sportivi per un’indiscrezione che avrebbe davvero del clamoroso, considerata la sua giovanissima età (19 anni).

Direttamente dall’Olanda gli addetti vicini alla famiglia di Mohamed fanno sapere di un calciatore depresso e senza stimoli. Ihattaren starebbe infatti meditando l’addio al calcio giocato in età prematura.

I motivi di questa assurda decisione sarebbero legati alla precaria condizione familiare o meglio alla perdita del padre, avvenuta due anni fa, la quale il talento cristallino non è riuscito a superare psicologicamente.

La stellina olandese, considerate le sue spiccate doti balistiche è considerata un talento di sicuro avvenire, sul quale la società bianconera ha investito 1,9 milioni di euro più altri due di bonus condizionati.

Si tratta di un investimento che non va certamente ad aggravare pesantemente la già deficitaria condizione economica della società.

Mohamed Ihattaren
Mohamed Ihattaren, foto di presentazione con la maglia blucerchiata della Sampdoria (Instagram)

Quanto al campo, la rosa di Agnelli alla complicata ricerca di nuovi prospetti per aprire un nuovo ciclo vincente farebbe un passo indietro e si troverebbe a dover guardare altrove, nel settore del campo dove aveva già risolto i suoi problemi.