Tragico incidente stradale: ex calciatore muore in ospedale

Un ex calciatore di 38 anni è morto all’ospedale San Camillo di Roma, dove si trovava ricoverato in seguito ad un incidente stradale avvenuto sull’Ostiense.

Calcio
(Getty Images)

È morto, a dodici giorni di distanza dal terribile incidente stradale in cui era rimasto coinvolto, l’uomo di 38 anni che si trovava ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma. Il 38enne, molto conosciuto per aver militato in diverse società calcistiche laziali, lo scorso 21 ottobre, stava tornando a casa alla guida della sua auto che si è improvvisamente scontrata su via Ostiense con un’altra vettura condotta da un ragazzo di 24 anni. Rimasto ferito gravemente, il 38enne è stato trasportato in ospedale, dove è deceduto ieri.

Roma, tragico incidente sull’Ostiense: ex calciatore muore dopo 12 giorni di agonia

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Cristian Parisi, ex calciatore che in carriera ha vestito le maglie di Focene, Potenza, Fiumicino e Guidonia.

Ambulanza
Ambulanza (ADMC – Pixabay)

L’ex attaccante è deceduto ieri, martedì 2 novembre, all’ospedale San Camillo di Roma dove era stato trasportato nella mattinata dello scorso 21 ottobre in seguito ad un grave incidente stradale. Parisi, riporta la redazione de Il Messaggero, quella mattina, dopo un turno di lavoro alla Siae, stava rientrando a casa alla guida della sua Fiat 500. Per cause ancora da determinare, l’auto dell’ex calciatore si è scontrata su via Ostiense con un’altra vettura alla guida della quale si trovava un ragazzo di 24 anni.

Leggi anche —> Auto precipita in un dirupo: morto ragazzo di soli 21 anni

Sul posto erano arrivati i soccorsi del 118 che avevano trasportato d’urgenza Parisi presso il nosocomio della Capitale, dove è stato ricoverato in terapia intensiva. Purtroppo a nulla sono valsi gli sforzi dei medici del San Camillo per tenere in vita il 38enne che ieri è morto per le gravissime ferite riportate nello scontro. Ferito anche il 24enne alla guida dell’altra auto.

Leggi anche —> Malore improvviso: giovane ex calciatrice muore a due mesi di distanza dal fratello


Diffusasi la tragica notizia sono stati numerosi i messaggi di cordoglio per la famiglia dell’ex attaccante che lascia la moglie e una figlia piccola. Anche il Potenza, squadra con la quale Parisi ha giocato in Serie C2, sulla propria pagina Facebook ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa dell’ex calciatore.