Dramma dopo la partita: tifoso trovato morto in un bed&breakfast

Un tifoso inglese del Manchester United è stato trovato morto ieri mattina nel bed&breakfast di Bergamo dove alloggiava.

Carabinieri
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

Nella mattinata di ieri, un uomo inglese di 60 anni è stato ritrovato privo di vita all’interno di una camera di un bed&breakfast di Bergamo, dove alloggiava. Il 60enne era arrivato nel capoluogo orobico il giorno prima per assistere alla gara tra la sua squadra del cuore, il Manchester United, e l’Atalanta. Dopo la partita, il tifoso era tornato al B&b, dove sarebbe stato colto da un improvviso malore che non gli avrebbe lasciato scampo. Sul posto, dopo la segnalazione, sono intervenuti i sanitari del 118 ed i carabinieri.

Bergamo, stroncato da un malore in un B&b: tifoso del Manchester United trovato morto

Aveva seguito in trasferta la sua squadra del cuore ed era tornato nel bed&breakfast in cui alloggiava, dove è stato colto da un malore. È morto così a Bergamo un tifoso inglese di 60 anni, di cui non è stata resa nota l’identità.

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – AdobeStock)

A fare la drammatica scoperta, nella mattinata di ieri, mercoledì 3 novembre, riferisce la redazione locale de L’Eco di Bergamo, un’addetta alle pulizie che, dopo aver bussato più volte alla camera del 60enne, ha aperto la porta ritrovandolo privo di vita. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze.

Leggi anche —> Malore improvviso: giovane ex calciatrice muore a due mesi di distanza dal fratello

Presso la struttura ricettiva sono arrivati gli operatori sanitari del 118 ed i carabinieri del capoluogo di provincia lombardo. I soccorsi non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo che sarebbe sopraggiunto per un infarto improvviso. Sul corpo non sarebbero state trovate tracce di violenza o che possano far ipotizzare al coinvolgimento di terzi.

Leggi anche —> Tragico incidente stradale: ex calciatore muore in ospedale

Il tifoso inglese, scrive L’Eco di Bergamo, era arrivato in Italia martedì pomeriggio per assistere in serata alla sfida di Champions League tra il Manchester United e l’Atalanta, disputatasi al Gewiss Stadium di Bergamo. Dopo la partita, il 60enne era tornato al B&b di vicolo Pelabrocco che aveva prenotato per due notti avendo programmato il rientro a casa per oggi.

Carabinieri
Carabinieri (canbedone – Adobe Stock)

La salma è stata trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in attesa del rientro in patria. L’autorità giudiziaria non ha disposto l’autopsia o ulteriori accertamenti. Intanto, riferisce L’Eco di Bergamo, i militari dell’Arma hanno contattato l’ambasciata inglese che si occuperà di informare i familiari del 60enne.