“Non c’è nessuna come te”. Kasia Smutniak, lo stile fatto persona. La FOTO in bianco e nero è pura sensualità

Kasia Smutniak. La straordinaria attrice di origine polacca è una donna affascinante, intelligente e impegnata. Grandi idee che porta avanti con coraggio e numerosi impegni lavorativi

Kasia Smutniak primo piano urlo sguardo magnetico foto
Kasia Smutniak (Foto Instagram)

Importanti ed entusiasmanti notizie in arrivo per tutti i fan dell’affascinante attrice polacca Kasia Smutniak. Ritornerà presto sugli schermi con due ambiziosi progetti.

Il primo la vedrà impegnata nel nuovo film del regista Silvio Soldini dal titolo “3/19”, in uscita a breve, il prossimo 11 Novembre. L’opera narra la vicenda di un’avvocatessa di successo che si trova coinvolta in un incidente stradale in cui un giovane migrante perde la vita. La donna sarà costretta ad allontanarsi dalla sua quotidianità cercando di risalire all’identità sconosciuta della vittima in un viaggio intimo alla ricerca anche di se stessa.

NON PERDERTI ANCHE — > Max Allegri è furioso: “Adesso basta”. Il mister si difende e la sua verità lascia senza parole

Kasia Smutniak: impegno e coraggio dell’attrice fuori dal set

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kasia Smutniak (@lasmutniak)

Ritroveremo la Smutniak sul set de “Il Colibrì”, trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Sandro Veronesi, vincitore del Premio Strega 2020. A dividere le scene con lei, il talentuoso e intenso PierFrancesco Favino, diretti entrambi dalla maestria di Francesca Archibugi. Nel cast figura anche un altro illustre nome del cinema nostrano: Nanni Moretti.

Non solo lavoro. L’attrice è sempre più impegnata e pronta a schierarsi in prima persona per quanto riguarda delicate problematiche sociali. Il suo profilo Instagram diventa una vetrina per condividere idee. Vicina alla lotta della comunità LGBTQ+, indignata per la situazione gravissima in Afghanistan, più recentemente ha fatto sentire ancora una volta la sua voce per difendere i diritti delle donne.

In particolare è la tematica dell’aborto a essere principale nelle sue preoccupazioni. Nel suo paese natale, la Polonia, è passata una legge che stabilisce che l’interruzione di gravidanza sia concessa esclusivamente in caso di pericolo di vita per la gestante o in seguito a una violenza sessuale.

Anche in Italia questo fondamentale diritto della donna, di poter decidere del proprio corpo, viene spesso messo in discussione, nonostante sia legale dal 1978 grazie all’attività di femministe come Emma Bonino. Proprio con lei ne ha discusso in una lunga intervista su Vanity Fair.

“I diritti, la democrazia non si conquistano una volta e basta” – scrive l’attrice su Instagram – “Non è per sempre. Vanno coltivati come le piante. Se ti dimentichi di loro, di dare loro dell’acqua, esporli al sole e di dare loro amore, muoiono. La democrazia è un impegno.
Semplice e dritto al punto”.

NON PERDERTI ANCHE — > Federica Nargi non riesce a farne a meno, ogni volta è speciale. I fan sono stupiti: “Quanta passione” – FOTO

L’ultima immagine condivisa sul social network è estratta da un photoshooting realizzato in occasione della discussione con la Bonino. Kasia Smutniak è immortalata in bianco e nero, seduta su uno sgabello, avvolta in un completo maschile di qualche misura più grande della sua; poco trucco, capelli lasciati sciolti e selvaggi, lo sguardo fisso in camera.

Kasia Smutniak sognante primo piano foto
Kasia Smutniak (Foto Instagram)

La sensualità e il fascino che emana sono disarmanti, prova lampante che non è qualche centimetro di pelle lasciata scoperta a creare bellezza. “Non c’è nessuna come te” – scrive un fan estasiato.