Voglia di bruschetta? Per il tuo antipasto o il tuo aperitivo idee semplici e gustose

La bruschetta, che grande invenzione. Una fetta di pane tostato con sopra quello che più desideri, chi ha detto che puoi mangiarla solo con il pomodoro? 

bruschetta-pixabay
bruschetta-pixabay

La bruschetta è un piatto davvero semplice da preparare, molto veloce e decisamente sfizioso, ragion per cui necessita di ingredienti di altissima qualità. A seconda di dove la mangi sentirai chiamarla in modi diversi, i condimenti cambieranno ma la base sarà sempre quella, una buona fetta di pane.

L’etimologia della parola ci riporta indietro nel tempo, la bruschetta nasce come bruscato, pane abbrustolito sulla griglia o in forno. La bruschetta è così versatile che puoi realizzarla con quello che hai in casa, i tipi di pane che puoi usare sono davvero tanti, c’è il pane classico, le baguette, il pancarrè, la focaccia, qualcuno si cimenta a prepararla anche con la polenta, oggi tra le tante versioni te la proponiamo.

Puoi preparare queste bruschette per un gustoso antipasto o un aperitivo da servire davanti al camino con un calice di vino. Naturalmente oggi ti diamo alcuni spunti ma puoi realizzare ogni bruschetta come più ti piace.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Vin brûlé, la coccola perfetta per le fredde serate autunno-inverno

Idee facili e veloci per le tue buonissime bruschette

bruschetta-pixabay
bruschetta-pixabay

POTREBBE INTERSSARTI ANCHE —> Pappardelle, salsiccia, funghi porcini e caldarroste. L’autunno in un sol boccone

Partiamo dal presupposto che come abbiamo già detto la base della bruschetta è il pane, fatta eccezione per la variante con la polenta, scegli un pane che più ti piace, anche ai cereali o cono i semi. Il pane sarà la base delle tue preparazioni. Un altro aspetto da non sottovalutare è l’assoluta qualità dei prodotti e naturalmente l’olio extravergine di oliva, meglio se robusto dalle note aromatiche. Detto questo, iniziamo.

Bruschetta al pomodoro, nulla di più classico. Tosta il pane (nel forno o sulla bistecchiera), strofina le fette con uno spicchio di aglio (se ti piace), taglia i pomodorini (rossi e gialli) a dadini piccoli. Adagiali sulla fetta di pane, qualche piccola ciliegina di mozzarella, qualche foglia di rucola, un pizzico di sale ed un giro d’olio extravergine di oliva.

Bruschetta di polenta, una gustosa variante. Se non hai tempo di preparare la polenta (con quelle istantanee ci vogliono 8 minuti), in commercio esistono delle confezioni precotte. Dopo che avrai preparato la polenta ungi una leccarda, versa la polenta e lasciala raffreddare. Assicurati che lo strato sia sottile, successivamente (aspetta almeno 4 ore) taglia a fettine o a rombi. Friggi la polenta su ambo i lati in abbondante olio di semi. Il condimento qui è piacere, noi ti consigliamo di adagiare una fretta di prosciutto crudo, una spolverata di tartufo nero ed una composta di cipolle.

Bruschetta di pesce, perfetta anche nelle feste natalizie. Puoi condire la tua bruschetta con dei polipetti alla luciana o in alternativa con vongole e melanzane a funghetto. Aggiusta di sale, pepe ed olio extravergine di oliva.

Bruschetta al salmone, molti la mangiano a colazione. La moda del momento è mangiare l’avocado toast, una fetta di pane abbrustolita condita con una purea di avocado, salmone, semi di girasole, sale, pepe ed olio.

Bruschetta autunnale, una vera delizia. Ti occorre della zucca, affettala sottilmente e cuocila sulla bistecchiera su entrambi i lati, falla insaporire con olio d’oliva, sale e peperoncino. Prepara qualche caldarrosta, che taglierai al coltello una volta cotte. Adagia la zucca sul pane e sbriciola le castagne, sentirai che bocconcino appetitoso.

Bruschetta alle verdure, perfetta sempre. Per questa versione avrai bisogno della burrata, zucchine e melanzane, griglia le verdure sulla bistecchiera, quando saranno pronte spalma la burrata sul pane croccante, adagia le verdure, condisci con sale, pepe ed olio.

Bruschetta burro e alici, un classico intramontabile. Dopo aver abbrustolito il pane ricopri le fette con il burro e adagia qualche filetto di alice sott’olio. Guarnisci con un po’ di rucola per dare freschezza. Essendo già saporita ed unta evita olio e sale.

Bruschetta con radicchio e salsiccia, è buona anche questa sai? Sulla bistecchiera cuoci il radicchio rosso mentre in una padella antiaderente la salsiccia, falla saltare (sgranata) con uno spicchio di aglio ed un po’ di olio d’oliva. Quando il pane sarà pronto adagia gli ingredienti sopra, aggiusta di sale e pepe.

bruschetta-pixabay (
bruschetta-pixabay

Accompagna ogni bruschetta ad un buon vino, insieme alle persone che ami ogni momento è unico. Come vedi esistono tantissime versioni della bruschetta, basta solo un po’ di fantasia ed il gioco è fatto.