Tragedia in mare, affonda una barca: trovato morto un uomo, disperso il figlio

Ieri in tarda mattinata, una barca è affondata nel Golfo di Trieste: a bordo un uomo di 80 anni, ritrovato morto poco dopo, e il figlio di 51, ancora disperso.

Guardia Costiera
Guardia Costiera (Getty Images)

Una barca è affondata nella tarda mattinata di ieri nel Golfo di Trieste. A bordo si trovavano un uomo di 80 anni ed il figlio di 51. A lanciare l’allarme sarebbe stato proprio l’anziano che ha contattato il cantiere navale presso cui si stava dirigendo il gozzo per la manutenzione. Il responsabile del cantiere ha immediatamente chiamato i soccorsi che hanno dato il via alle ricerche. Circa due ore dopo, è stato recuperato il corpo senza vita dell’80enne, mentre risulta ancora disperso il figlio.

Golfo di Trieste, affonda barca: trovato morto 80enne, disperso il figlio

Dramma nelle acque del Golfo di Trieste, dove nella tarda mattinata di ieri, lunedì 8 novembre, un gozzo con a bordo due persone è affondato.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Fabio Caironi – Adobe Stock)

Sull’imbarcazione si trovavano Vittorio Verongalli, ex imprenditore in pensione di 80 anni, ed il figlio Stephane, 51enne impiegato di banca. I due, riporta la redazione di Treviso Today, erano salpati da Caorle verso un cantiere navale di Monfalcone, dove avrebbero dovuto far svolgere la manutenzione ordinaria alla loro imbarcazione. Per cause ancora da determinare, il gozzo improvvisamente ha iniziato a imbarcare acqua. L’80enne a quel punto ha lanciato un sos al cantiere navale che avrebbe dovuto raggiungere e il responsabile della struttura ha contattato la Capitaneria di Porto.

Leggi anche —> Si accascia improvvisamente sul pavimento: bambina di 3 anni muore davanti ai genitori

Sono scattate così le operazioni di soccorso a cui hanno preso parte, oltre ai militari della Guardia Costiera, i vigili del fuoco e la Guardia di Finanza. Dopo circa due ore, scrive Treviso Today, le squadre hanno individuato il corpo senza vita di Vittorio Verongalli nelle acque del porticciolo di Duino. Proseguono, invece, le ricerche di Stephane che risulta disperso. Nessuna traccia anche del natante affondato.

Leggi anche —> Trovato il corpo di una donna nel lago: era scomparsa da alcune ore

Stuprate due turiste venete
(Photo by David McNew/Getty Images)

Non è ancora chiaro cosa possa essere accaduto all’imbarcazione. Tra le ipotesi quella di un possibile guasto o di un affondamento provocato dalle condizioni metereologiche avverse, condizioni che hanno reso complicate anche le operazioni dei soccorritori.