“L’Eredità”, Flavio Insinna e l’errore che può costargli caro: “Ci scuseremo con chi di dovere”

A “L’Eredità”, Flavio Insinna si è scusato pubblicamente a seguito di un’incresciosa gaffe: le sue parole hanno ipnotizzato i presenti

Flavio Insinna Eredità
Flavio Insinna (foto da Instagram)

I siparietti che Flavio Insinna crea assieme ai partecipanti de “L’Eredità” sono a dir poco memorabili. Il conduttore, che grazie alla sua verve è in grado di mettere a proprio agio chiunque, scherza in continuazione con gli aspiranti campioni del quiz game, non mancando di deridere le loro clamorose ed esilaranti gaffe.

Nel corso della puntata di questa sera, tuttavia, le parole del concorrente Luca hanno lasciato i presenti in studio a bocca aperta. Persino il conduttore, che non si era mai trovato di fronte ad una simile scena, ha sentito l’esigenza di scusarsi pubblicamente. Analizziamo nei dettagli quanto da poco accaduto a “L’Eredità”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> “Pomeriggio 5”, la scoperta eclatante in diretta: “Hai un green pass falso!”. La D’Urso asfalta l’ospite

“L’Eredità”, Flavio Insinna e l’errore che può costargli caro: “Ci scuseremo”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Insinna (@flavioinsinna_)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> “Uomini e Donne”, beccati dalle telecamere nascoste: “Di notte mi fai fare…”. Maria è senza parole

“L’Eredità” è il palcoscenico in cui trionfano cultura e conoscenza, ma è anche un contesto che, spesso e volentieri, mette in difficoltà gli aspiranti vincitori del quiz game. I concorrenti, che molte volte si lasciano prendere dall’ansia e dalla paura, forniscono delle risposte che non mancano di divertire gli spettatori, compreso Flavio Insinna. Nella puntata da poco conclusasi, tuttavia, il partecipante Luca ha decisamente superato ogni aspettativa.

Durante la fase del “Metti, Leva, Cambia“, Insinna ha proposto al concorrente il seguente quesito: “Quando lo canti ti fa mettere la mano sul cuore. Info“. Luca, che avrebbe dovuto sottrarre la lettera “f” per inserire, al posto di questa, la “n”, si è lasciato prendere dal panico e non è riuscito a fornire la risposta adeguata.

Che peccato… Era inno la parola corretta!“, ha constatato il conduttore, prima di ironizzare su quanto avvenuto proprio di fronte ai suoi occhi. “Domani saremo ricevuti al Quirinale, per scusarci con chi di dovere“: questa la battuta di spirito del presentatore, che è riuscito ad allentare la tensione e a strappare a Luca un sorriso di distensione.

Flavio Insinna Eredità
Flavio Insinna (foto da Instagram)

La professionalità di Flavio Insinna, in casi come questo, è fondamentale per far tornare il sereno all’interno dello studio. Luca, dopo aver ripreso il controllo della situazione, ha proseguito la propria corsa per la vittoria finale.