Guendalina Tavassi ancora in pericolo, il VIDEO dell’aggressione è sconvolgente

Guendalina Tavassi ancora vittima di un’aggressione. Volano le accuse sui social con il suo ex marito Umberto D’Aponte

Guendalina Tavassi
Guendalina Tavassi (GettyImages)

Guendalina Tavassi ancora vittima di un’aggressione. L’ex gieffina e nota influencer era stata aggredita già altre volte. Non aveva mai parlato ma aveva sempre lasciato intendere che il responsabile fosse il suo ormai ex marito, Umberto D’Aponte. Ieri, in un martedì come gli altri, l’implosione di tutto.

Guendalina mostra il post aggressione e decide di fare nomi e cognomi, poi una diretta e la replica del suo ex. È scontro acceso sui social con accuse e controaccuse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE — > “Sei luce e amore” Wanda Nara la gonna si alza sulle scale e il decolleté scoppia.. unica – FOTO

Guendalina Tavassi e le accuse all’ex marito: VIDEO e parole pesanti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE — > “Così fa svenire tutti. Pietà” Arisa intimo devastante a letto, la seconda FOTO fa saltare le coronarie

“Vi avverto dal telefono del mio avvocato Leonardo. Sono stata aggredita nuovamente dalla stessa persona. Non so come avvertire nessuno e a breve troverò il modo di tornare qui da voi”. Con queste parole Guendalina Tavassi, in un video pubblicato tramite il profilo del suo avvocato, fa preoccupare tutti i suoi fan. Non si capisce bene cosa sia accaduto.

Dal canto suo Umbero D’Aponte si difenda dal suo profilo replicando: “Lei e il suo avvocato mi hanno tratto in inganno, stavano registrando le mie dichiarazioni”. Insomma cosa è successo? I due ieri si sono incontrati proprio nello studio dell’avvocato della Tavassi per definire il divorzio e lì sarebbe avvenuto il delirio. D’Aponte avrebbe completamente distrutto il cellulare della sua ex moglie.

In serata, quando l’ex gieffina si è tranquillizzata, decide di vuotare il sacco e raccontare tutta la verità. “Sono stata in silenzio per troppo tempo ed è stato questo il mio unico errore, solo per salvaguardare i miei figli”. Per lei è arrivato il momento della resa dei conti: “se devo essere distrutta da un mostro voglio che almeno tutti sappiate chi è veramente Umberto D’Aponte” conclude nelle stories prima di iniziare la diretta.

È qui che Guendalina fa ascoltare audio e video di presunte molestie nei suoi confronti. Poi sbotta: “Passo da z*****a io per dei video richiesti da lui, quando invece lui aveva le amichette”. Per lei arrivano però anche molti insulti, soprattutto di donne.

Le accuse nei confronti dell’ex però continuano: “Umberto D’Aponte è una persona violenta e non sta bene”, infine la stangata. L’imprenditore le avrebbe offerto dei soldi per non vedere i bambini o comunque vederli quando ne ha voglia, chiedendo anche il mantenimento perché nullatenente. “Eppure c’ha cinquecentomila euro di autosaloni, però non dà un c***o per i figli” tuona ancora l’influencer.

Umberto D’Aponte
Foto da Instagram

Dal canto suo Umberto ammette di avere avuto una reazione istintiva nel distruggere il telefono perché si è sentito ingannato. Ci tiene a precisare però che lui non ha messo le mani addosso a nessuno. “Mi hanno tratto in inganno. Ho denunciato e querelato tutto per diffamazione. Provvederà il giudice adesso. Io non parlo più” ha detto.