Calciomercato: scambio a gennaio tra le due big. La decisione

Pista caldissima sull’asse Milano-Torino. Lo scambio sarebbe in dirittura d’arrivo: la decisione degli organi di competenza.

Maldini
Paolo Maldini © Getty Images

La notizia che giunge sulle pagine principali dei quotidiani sportivi nazionali ha davvero del clamoroso! Protagonista della scena è ancora una volta il sorprendente ‘Diavolo‘, targato Maldini-Massara.

I dirigenti del Milan, sin dal loro primo insediamento negli uffici di Via Aldo Rossi hanno tracciato una linea ben precisa nell’economia del calciomercato. I nuovi innesti nell’ex club di Silvio Berlusconi verranno calibrati e monitorati con attenzione, a seconda delle esigenze.

La società rossonera sta facendo dei piccoli passi in avanti soprattutto in fase di investimento, evitando esosi esborsi. Puntare sulla crescita dei giovani è diventato quasi un imperativo che potrebbe portare soltanto benefici e vantaggi per la rosa, col passare degli anni.

Oggi l’attenzione è ricaduta su un vecchio pallino della società, tra le fila dei centravanti puri. Pur di arrivare all’obiettivo, Maldini avrebbe pronta una pedina di scambio, di qualità che potrebbe far vacillare il club, proprietario del cartellino: andiamo a vedere nei dettagli di chi stiamo parlando

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —–> Insigne-Napoli ora è addio. Cifra irrinunciabile da un club di Serie A

Calciomercato Milan, ecco il nome di lusso che renderebbe l’attacco competitivo su tutti i fronti

milan
Alcuni giocatori del Milan sul terreno di gioco (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —–> Calciomercato Juventus: colpo a gennaio. Il fuoriclasse è pronto ad arrivare in Serie A

Il calciomercato di Gennaio ancora non è ufficialmente aperto. Manca poco più di un mese per aprire le ‘danze’ e dar vita ad un nuovo ciclo di scambi e acquisti che andrebbero a rinforzare i reparti scoperti delle rispettive compagini di Serie A.

In vista del mercato di riparazione, in Via Aldo Rossi, Maldini e Massara avrebbero già pronto il colpo in canna per rinforzare l’attacco rossonero e renderlo competitivo a 360°.

Per accaparrarsi le prestazioni dell’indiziato, la società ha intenzione di puntare ad uno scambio più conguaglio, inserendo nell’affare un centrocampista della primavera rossonera. Si tratta di Tommaso Pobega, l’attuale “faro” del centrocampo del Torino, che Cairo tratterrebbe volentieri.

Il giocatore era andato via in prestito dal Milan ai granata nella scorsa sessione di calciomercato. La formula del prestito premia i rossoneri, il cui obiettivo era e resta quello di far accrescere le prestazioni di un giocatore su cui punterebbe ad occhi chiusi per il futuro.

Tuttavia è sempre acceso il fuoco della passione per un vecchio pallino, già seguito da vicino ai tempi del ‘Condor’ (Galliani).

Insomma avrete certamente capito che stiamo parlando di un certo Andrea Belotti. Quale occasione se non questa, di prenderlo a Gennaio e fargli fare quel fatidico e insperato salto di qualità?

Dagli uffici torinesi trapela però più di qualche dubbio nel sacrificare il “Gallo” al cospetto di un centrocampista (Pobega). Cairo e i dirigenti dovranno affrettarsi a preparare il “regalo sotto l’albero” a Belotti, se non vorranno perderlo a parametro “0” il prossimo Giugno 2022.

Da questo punto di vista, dunque la ‘controparte’ rossonera non avrebbe alcuna fretta di sacrificare Pobega più un corrispettivo economico importante per portare a casa il “Gallo” infelice, già a Gennaio.

Andrea Belotti curiosità figli moglie
Andrea Belotti (Getty Images)

Il tempo è dalla loro parte e se non sarà ora, il sogno Belotti potrebbe senz’altro diventare realtà à a partire dal prossimo 1 Luglio.