Giornalismo in lutto: è morto il volto storico della Rai Giampiero Galeazzi

Questa mattina è morto all’età di 75 anni, Giampiero Galeazzi, storico telecronista sportivo e giornalista della Rai.

Giampiero Galeazzi
Una delle ultime apparizioni di Giampiero Galeazzi, ospite a Domenica In (screenshot Rai)

La Rai in lutto. Si è spento, questa mattina, all’età di 75 anni, lo storico telecronista sportivo e giornalista Giampiero Galeazzi. A dare l’annuncio della scomparsa sono stati su Twitter alcuni colleghi, tra cui il direttore del Tg5 Clemente Mimun. Il giornalista, lontano dalle telecamere ormai da anni, era malato da tempo.

Rai in lutto: è morto a 75 anni il giornalista sportivo Giampiero Galeazzi

Giampiero Galeazzi
Giampiero Galeazzi ospite a Storie Italiane (screenshot Rai Play)

Stamane, venerdì 12 novembre, si è spento Giampiero Galeazzi, giornalista e telecronista sportivo e volto storico della Rai che per la sua stazza imponente venne affettuosamente soprannominato dai colleghi “Bisteccone”.

La notizia della scomparsa è stata data da alcuni suoi colleghi attraverso i social network. Tra i primi, il direttore del Tg5 Clemente Mimun che sul proprio profilo Twitter ha scritto: “Addio Giampiero rip” e successivamente: “Parlavo con Mollica di quante risate ci siamo fatti con Giampiero, Enrico Mentana e Lamberto Sposini nei tanti anni vissuti al tg1…e Vincenzo mi ha raccontato quando un flic tentò inutilmente di bloccare bisteccone (che non trovava il pass) al Roland Garros“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lutto nel mondo del calcio: ex centrocampista stroncato da un male incurabile

Galeazzi è stato anche un’atleta professionista nel canottaggio vincendo diversi trofei alla fine degli anni ’60, tra cui il campionato italiano nel singolo e nel doppio. Qualche anno dopo venne assunto in Rai come giornalista e telecronista sportivo. Durante la sua carriera ha seguito diverse edizioni delle Olimpiadi, ed è stato conduttore ed inviato di numerosi programmi tra cui 90º minuto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Uomini e Donne”, muore protagonista a soli 39 anni: programma in lutto

Indimenticabili le sue telecronache delle imprese di canottaggio degli atleti azzurri. Su tutte le vittorie delle medaglie d’oro di Giuseppe e Carmine Abbagnale alle olimpiadi di Seoul 1988 e di Antonio Rossi e Beniamino Bonomi a Sydney 2000.

Per via dei problemi di salute, Galeazzi era da tempo lontano dalle telecamere: tra le ultime apparizioni l’intervista rilasciata all’amica Mara Venier nello studio del programma “Domenica In” quando il giornalista spiegò di essere da tempo affetto dal diabete.