Auto si ribalta e finisce in un canale: barista di 40 anni perde la vita

Un barista di 40 anni ha perso la vita dopo che la sua auto è finita in un canale sulla statale 115 a Terrenove, frazione di Marsala (Trapani).

Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Ancora un incidente mortale sulle strade del nostro Paese. Un barista di 40 anni ha perso la vita durante la scorsa notte sulla statale 115 a Terrenove, frazione di Marsala (Trapani). La vittima si trovava alla guida di un’auto che improvvisamente ha sbandato e, dopo essersi ribaltata, è finita in un canale adiacente alla carreggiata. Inutili i tentativi di soccorso da parte del personale medico del 118 giunto sul posto insieme ai vigili del fuoco e la Polizia.

Marsala, auto si ribalta e finisce in un canale: barista di 40 anni perde la vita

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Un drammatico incidente stradale, avvenuto la scorsa notte, tra domenica 14 e lunedì 15 novembre, sulla statale 115 nel territorio di Terrenove, frazione del comune di Marsala, in provincia di Trapani, è costato la vita ad un uomo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terribile incidente sulla statale: morto un uomo, ferite la moglie e le figlie

A perdere la vita Riccardo Rallo, barista di 40 anni che attualmente lavorava in un locale di Piazza Caprera a Marsala. Stando a quanto riportano alcune testate locali, tra cui la redazione del quotidiano Il Giornale di Sicilia, Rallo viaggiava alla guida di una Fiat Stilo non di sua proprietà. Per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, il 40enne ha perso il controllo dell’utilitaria che, dopo aver sbandato, si è ribaltata ed è terminata in un canale adiacente alla statale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trovato morto in casa dopo alcuni giorni: a lanciare l’allarme un parente

Sul posto, dopo la segnalazione, sono arrivati i vigli del fuoco ed i sanitari del 118, ma per il barista era ormai troppo tardi. I soccorritori hanno estratto l’automobilista dall’abitacolo ed hanno potuto solo constatarne il decesso, sopraggiunto per le lesioni riportate nel sinistro.

Polizia
Polizia (ChiccoDodiFC – AdobeStock)

Intervenuti, oltre ai soccorsi, anche gli agenti della Polizia Stradale che hanno condotto gli accertamenti per ricostruire l’incidente e risalire alle cause che hanno fatto perdere il controllo della vettura alla vittima. Non si esclude, scrive Il Giornale di Sicilia, che possa essersi trattato di un malore o un colpo di sonno.