“Orgoglio italiano”. I Maneskin inarrestabili: l’ultimo traguardo inatteso FOTO

I Maneskin sono una delle band più inarrestabili di sempre: è arrivato l’ennesimo traguardo in meno di un anno che ha scatenato l’orgoglio degli italiani

Maneskin
La band dei Maneskin (Instagram)

I Maneskin corrono veloce come un treno in corsa e non hanno alcuna intenzione di fermarsi, com’è giusto che sia dal momento che stanno vivendo un periodo bellissimo. Dopo il loro secondo posto ad X Factor di qualche anno fa, per loro sono arrivate soltanto vittorie. Una vita intera di porte battute in faccia che alla fine si sono trasformate in qualcosa di meravigliosamente bello. A marzo hanno trionfato al Festival di Sanremo e da lì la strada è stata tutta in discesa: è stata la vittoria all’Eurovision a portarli sul tetto del mondo.

I Maneskin vincono la categoria “Best Rock”. Orgoglio italiano

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> “Scusa se mi permetto…”, Ilary Blasi calze a rete fin lassù: diabolica e illegale. Una gran bella sorpresa per i fan – FOTO

Dopo aver aperto il concerto dei Rolling Stones in America – altro traguardo importantissimo che ricorderanno per il resto delle loro vite -, sono volati a Budapest dove questa sera sono stati premiati ancora una volta. La band più famosa del momento si impone come miglior gruppo rock agli Mtv Ema di Budapest, superando avversari del calibro di Coldplay o Foo Fighters. E non è finita qui: infatti si tratta del primo successo italiano in una categoria internazionale nella storia degli European Music Awards. Una soddisfazione dopo l’altra e i quattro ragazzi stanno facendo davvero fatica a realizzare la meraviglia di quello che sta succedendo alle loro vite, ma stanno cercando di godersela con molta gioia e altrettanto divertimento.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Costanza Caracciolo, la perfezione del look che ipnotizza i fan: una favola di bellezza – FOTO

Maneskin
Maneskin (Getty Images)

In molti ci dicevano che non ce l’avremmo fatta con la musica. Be’, si sbagliavano“. Così Damiano dei Maneskin commenta il premio che hanno appena ricevuto.