Omicidio in un’abitazione: uomo uccide la madre e si costituisce

Stamane un uomo di 48 anni si è costituito alla Questura di Modena confessando di aver assassinato la madre all’interno della loro abitazione. Indagini in corso.

Polizia Scientifica
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Omicidio questa mattina a Modena, dove un uomo si sarebbe presentato in Questura affermando di aver ucciso la madre, una 71enne. Immediatamente presso l’abitazione, indicata dall’uomo, sono arrivati la polizia, i vigili del fuoco ed il personale medico del 118 che hanno rinvenuto il corpo della donna. In corso le indagini degli investigatori che stanno ricostruendo le fasi del delitto ed il movente.

Modena, omicidio in un’abitazione: 48enne uccide la madre e si costituisce in Questura

Ambulanza
Ambulanza (Lionello Rovati – Adobe Stock)

Avrebbe assassinato la madre, una donna di 71 anni, all’interno della casa in cui abitavano poi si sarebbe recato in Questura per costituirsi e raccontare quanto accaduto. Questo quanto avrebbe messo in atto stamane, martedì 16 novembre, a Modena un uomo di 48 anni, di cui non è stata resa nota l’identità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolto dal suo stesso fuoristrada: pensionato muore schiacciato

Presso l’abitazione, sita in via dei Manzini, nella zona Fratelli Rosselli vicino al centro storico, riporta la stampa locale e la redazione de Il Resto del Carlino, sono arrivati i vigili del fuoco, gli agenti della Polizia di Stato, i colleghi della Squadra Mobile e l’equipe medica del 118. Entrati in casa, i soccorritori hanno rinvenuto il corpo esanime della 71enne per cui non c’era più nulla da fare. Intervenuti sul posto anche gli uomini della Scientifica ed il magistrato di turno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cade da un tetto mentre ispeziona una canna fumaria: operaio perde la vita

Gli investigatori hanno fatto, dunque, scattare le indagini sul delitto e stanno effettuando tutti gli accertamenti del caso. Non è ancora chiara la dinamica dei fatti ed il movente che avrebbe spinto l’uomo ad assassinare la madre.

Polizia scientifica
Polizia scientifica (Getty Images)

Stando al racconto di alcuni vicini, riferiscono i colleghi de Il Resto del Carlino, pare che i due avessero un rapporto turbolento e durante la notte scorsa si sarebbero sentite delle urla provenire dall’abitazione. L’uomo in passato avrebbe avuto problemi legati all’abuso di alcool.