Tragedia familiare: pensionato uccide la moglie e tenta il suicidio

Un pensionato di 71 anni ha ucciso la moglie questa mattina a Salto di Montese, in provincia di Modena, e successivamente ha tentato il suicidio.

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Ancora un omicidio sconvolge la provincia di Modena, dopo il delitto della donna di 71 anni assassinata dal figlio due giorni fa e la strage di Sassuolo consumatasi ieri. Questa mattina, un pensionato di 71 anni avrebbe ucciso la moglie poi avrebbe provato a togliersi la vita a Salto di Montese. Sul posto sono arrivati i soccorsi che non hanno potuto far nulla per la vittima. L’anziano è stato elitrasportato in ospedale, dove ora si trova ricoverato in gravi condizioni. Sul caso sono in corso le indagini e gli accertamenti dei carabinieri.

Modena, ancora una tragedia familiare: pensionato uccide la moglie e prova a togliersi la vita

Uomo 47 anni muore carbonizzato dentro abitacolo vettura Treviso
Eliambulanza (karapiru – Adobe Stock)

Un pensionato di 71 anni avrebbe assassinato la moglie, di cui non si conoscono le generalità, e poco dopo avrebbe tentato il suicidio. La tragedia familiare si è consumata a Salto, frazione di Montese, piccolo comune in provincia di Modena di circa 3mila abitanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Strage in un appartamento: uomo stermina la famiglia e si suicida

Dalle prime informazioni, riportate dalla stampa locale e dalla redazione del quotidiano Il Resto del Carlino, pare che l’anziano, probabilmente affetto dal morbo di Alzheimer, abbia aggredito la moglie con un coltello all’interno della loro abitazione. Subito dopo il delitto, il 71enne avrebbe rivolto l’arma contro sé stesso e si sarebbe ferito nel tentativo di togliersi la vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio in un’abitazione: uomo uccide la madre e si costituisce

Presso l’abitazione sono arrivate alcune ambulanze e l’eliambulanza con a bordo il personale medico del 118. I sanitari non hanno potuto far nulla per la donna, raggiunta da diversi fendenti, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso. L’anziano è stato, invece, soccorso ed elitrasportato presso l’ospedale di Baggiovara, dove ora, scrive Il Resto del Carlino, si troverebbe ricoverato in gravi condizioni per le ferite autoinflitte.

Non sono ancora chiare le dinamiche della vicenda ed il movente, circostanze su cui stanno indagando i carabinieri, giunti sul posto insieme ai soccorsi.

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Si tratta della terza tragedia in provincia di Modena nell’arco degli ultimi due giorni. Martedì un uomo di 48 anni ha ucciso la madre 71enne all’interno della loro abitazione di Modena. Ieri, un 38enne ha sterminato la propria famiglia, assassinando la moglie, la suocera e i due figli di 2 e 5 anni, prima di togliersi la vita con un coltello.