Pulmino per disabili precipita sui binari: morti due ragazzi

Un pulmino per il trasporto di disabili è finito sui binari della linea ferroviaria a Fontevivo (Parma) ed è stato urtato da un treno: nell’incidente due ragazzi sono morti.

Ambulanza
(Massimo Todaro – Adobe Stock)

Sale a due il bilancio delle vittime dell’incidente avvenuto ieri sul raccordo dell’autostrada A15 nei pressi di Fontevivo, in provincia di Parma. Un pulmino per il trasporto di persone disabili, dopo aver sbandato, è precipitato sulla linea ferroviaria ed è stato urtato da un convoglio. Un ragazzo di 18 anni era deceduto sul colpo, mentre un suo coetaneo era stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è morto nella notte. Feriti i due adulti che erano a bordo del veicolo insieme alle due vittime.

Parma, pulmino per disabili finisce sui binari e viene travolto da un treno: morti due ragazzi

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (andrea – Adobe Stock)

Non ce l’ha fatta il ragazzo disabile di 18 anni che si trovava ricoverato in ospedale in seguito ad un drammatico incidente avvenuto sul raccordo dell’autostrada A15 nel territorio di Fontevivo, comune in provincia di Parma, nel pomeriggio di ieri, giovedì 18 novembre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia familiare: pensionato uccide la moglie e tenta il suicidio

Secondo quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione de La Gazzetta di Parma, il giovane si trovava a bordo di un pulmino della Onlus EMC2 con altre tre persone: un suo coetaneo, anch’esso disabile, un assistente di 40 anni e il conducente 54enne. Per cause da accertare, il veicolo ha sbandato ed è precipitato sui binari della linea ferroviaria Piacenza-Bologna. Qui è sopraggiunto un convoglio che ha lo ha investito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Frontale tra auto e trattore: imprenditore perde la vita

Sul posto sono intervenuti, in pochi minuti, i vigili del fuoco ed il personale medico del 118 che hanno avviato le operazioni di soccorso. Purtroppo i sanitari non hanno potuto far nulla per uno dei due 18enni, deceduto sul colpo. L’altro ragazzo è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove il suo cuore ha smesso di battere nella notte per via delle lesioni riportate. Feriti meno gravemente, riporta La Gazzetta di Parma, anche i due adulti a bordo del pulmino.

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Ferroviaria ed i carabinieri che si sono occupati degli accertamenti del caso per ricostruire la dinamiche del gravissimo incidente.