Peli nel sedere, c’è chi ammette di averli e chi mente! A cosa servono veramente..

Ebbene si, tutti, ma proprio tutti, donne ed uomini, hanno i peli proprio lì. Inutile storcere il naso, è una cosa del tutto normale. Scopriamo il perché. 

sedere - pixabay
sedere – pixabay

C’è chi ammette di avere i peli nel sedere e chi mente! Avere i peli su tutto il corpo, fatta eccezione per il palmo delle mani e la pianta dei piedi, è una cosa del tutto normale, d’altronde siamo delle scimmie evolute.

Come in tutte le cose c’è chi è più fortunato di altri avendo solo una blanda peluria sparsa qua e là per il corpo, mentre alcuni convivono con un vero e proprio problema, chiamato ipertricosi (crescita spropositata dei peli per uomini e donne).

Quello che regola la crescita dei peli più o meno folta sul corpo sono gli ormoni maschili. Questi ormoni androgeni, testosterone e diidrotestosterone, sono presenti in ambo i sessi in quantità diverse. Il testosterone sollecita la crescita di peli sotto le ascelle e i peli pubici, mentre il diidrotestosterone stimola la caduta dei capelli e la crescita della barba.

Negli anni e soprattutto con il XXI secolo i peli sono diventati un vero e proprio problema per i canoni di bellezza del tempo, infatti sempre più persone tendono a depilarsi con tecniche innovative come il laser o la luce pulsata. Non importa che siano donne o uomini, l’importante è annientare i peli ovunque! E dal momento che crescono davvero ovunque, ti sei mai chiesto perché li abbiamo anche nel sedere? 

I peli nel sedere servono a…

sedere - pixabay
sedere – pixabay

Parlare di peli, soprattutto nel sedere, potrebbe essere imbarazzante! Cosa decisamente strana dal momento che viviamo in una società evoluta e dal momento che tutti li hanno. Negli anni la scienza ha fatto enormi passi da gigante, grazie alle moderne tecnologie possiamo fare (quasi) tutto quello che vogliamo, con uno smartphone a decine di km da casa possiamo addirittura accendere i riscaldamenti o far partire la lavatrice. Naturalmente questi sono solo alcuni esempi di quello che la moderna tecnologia ci permette di fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Tutte le sfumature dell’urina. Quale colore indica che sei in salute?

Scoprire perché abbiamo i peli nel sedere non è una questione di vita o di morte ma sicuramente ti sarai post* qualche volta il problema, soprattutto (per quanto riguarda le donne) mentre sei dall’estetista a fare la ceretta.

Tutti i peli hanno un preciso scopo sul corpo umano, le sopracciglia proteggono gli occhi dalla luce del sole, le ciglia proteggono gli occhi da piccoli e fastidiosi frammenti, i capelli proteggono il cranio e così via. Ma i peli pubici e delle ascelle, a che servono? La risposta è nella selezione sessuale.

I peli pubici e sotto le ascelle emanano un odore particolare che ha lo scopo di attirare gli esseri del sesso opposto al fine di accoppiarsi. Te l’ho detto che siamo delle scimmie evolute! Non scandalizzarti. Per quanto la medicina e la scienza si siano aggiornate nessuno ha ancora capito perché nascano i peli nel sedere (e non sul pube), sono state date alcune risposte che teoricamente sembrano essere le più sensate.

I peli nel sedere (nello specifico attorno alla zona anale) nascono per trattenere gli odori naturali del corpo.

I peli nel sedere, servono a proteggere l’ano che di per sé è una zona molto delicata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Igiene intima, troppi bidet fanno male! Tutta la verità di questa abitudine italiana e non solo..

I peli nel sedere evitano lo sfregamento delle natiche.

sedere - pixabay
sedere – pixabay

Dal momento che tutte le teorie possono essere plausibili o meno, non sappiamo per quale motivo i peli ci crescano anche nel sedere, ma se ci sono una ragione (al momento ignota) ci sarà. Non imbarazzarti, non crescono solo a te, anzi! Ce li hanno tutti, anche i sederi più belli al mondo.