Giancarlo Magalli sbotta sui social. L’invettiva è carica di rabbia: ” Mai visto in 40 anni”

Giancarlo Magalli. Il noto presentatore ha affidato alla sua pagina ufficiale su Facebook un breve sfogo in cui sottolinea una vicenda lavorativa che proprio non gli va giù

Maurizio Costanzo parole vetriolo Volpe Magalli
L’autore televisivo Giancarlo Magalli (GettyImages)

“I fatti vostri”, storico programma di intrattenimento del mattino di Rai 2, è rimasto orfano del volto storico che ha fatto parte del cast praticamente dagli inizi.

Giancarlo Magalli ha lasciato tutti senza parole dopo la decisione di prendere altre strade e mettere un punto alla sua partecipazione alla trasmissione del noto regista Michele Guardì. Ciò non ha sancito un addio al piccolo schermo, tutt’altro. Per il presentatore è iniziato un nuovo capitolo della sua carriera, prendendo le redini del programma “Una parola di troppo”, in onda sempre su Rai 2, dal lunedì al giovedì alle 17:15. Tuttavia, ha affidato a Facebook la sua contrarietà riguardo un recente evento che ha intaccato il suo lavoro.

Giancarlo Magalli: lo sfogo sui social che fa molto discutere

Giancarlo Magalli
Il conduttore televisivo Giancarlo Magalli (Getty Images)

“Mi vergogno a dirlo, anche se non è colpa mia” – così inizia il suo messaggio il conduttore Giancarlo Magalli. Prosegue svelando il motivo del suo disappunto: “Oggi ‘Una Parola di Troppo’ non ci sarà, domani nemmeno, lunedì sì e forse martedì no”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Bambola…”, Antonella Mosetti il bacino oscilla fino al limite della censura: un fisico fuori dal comune. Che spettacolo – VIDEO

Il suo programma è stato sostituito il 25 Novembre da “Women for Women against Violence – Camomilla Award”, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. Il giorno seguente farà spazio alla partita della nazionale azzurra femminile valida per le qualificazioni per i Mondiali (Italia – Svizzera, in diretta da Palermo).

“Non ho parole. Non ho mai visto in 40 anni una programmazione così schizofrenica. Scusate” – conclude il noto presentatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pier Silvio Berlusconi, l’addio alla “famiglia”: “Purtroppo è la vita”. Non ci sono parole

Tanti i commenti di appoggio giunti dai telespettatori che lo seguono: “Dovranno giustificare in qualche modo certe scelte così scellerate”, “La Rai, considerando la tua professionalità e il fatto che tu non sia stato mai alla concorrenza, dovrebbe farti una statua a fianco a quella del cavallo in Viale Mazzini e invece il trattamento è diverso. I raccomandati conducono quiz e programmi importanti e a te cancellano il programma”.

Giancarlo Magalli
Lo sceneggiatore Giancarlo Magalli (Getty Images)

Tra le varie manifestazioni di sostegno, spicca quella dell’ex mezzobusto del Tg1 Attilio Romita che scrive: “Caro Giancarlo, hai tutta la mia solidarietà’. Non dico altro perché’ ho già’ pagato abbastanza sulla mia pelle il dissenso in tanti anni di Rai”.