Incendio in un immobile occupato a Barcellona: famiglia stroncata

Il bollettino delle vittime è drammatico: quattro persone hanno perso la vita, tra queste si contano anche due bambini piccoli.

 

Tragedia nelle prime ore di questo martedì, 30 novembre, a Barcellona. Erano circa la 6:00 del mattino quando lo scoppio improvviso di un incendio ha in breve tempo avvolto un immobile occupato a piazza di Tetuan (Plaça de Tetuán); una delle principali arterie del capoluogo della Catalogna. Il bollettino delle vittime è drammatico: stroncata un’intera famiglia, una coppia e i due figli.

NON PERDERTI ANCHE >>> Dal Guatemala a Miami: migrante viaggia nascosto nel carrello dell’aereo

Incendio in ex filiale di una banca: 4 morti, 4 feriti

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da florsivioles (@florsandvioles_)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Pellegrinaggio finito in tragedia, bus si schianta: 21 morti, 30 feriti

La notizia collima con le informazioni riferite dai principali notiziari spagnoli, le cui fonti confermato lo scoppio della deflagrazione nelle prime ore del mattino in un’abitazione occupata, ubicata al civico 20 della piazza centrale di Tetuán, nella capitale catalana. La deflagrazione è stata così violenta da richiedere l’intervento di 8 squadre dei vigili del fuoco. Il bilancio si arresta a 4 morti: secondo quanto si apprende dalle fonti locali, un’intera famiglia è stata stroncata dalle fiamme. Le vittime sono una coppia e i suoi due bambini. I minori sono un bambino di 3 anni e un neonato, precisa La Vanguardia.

Secondo quanto si legge dal quotidiano (cfr. supra), l’esplosione è avvenuta intorno alle 5:50 in una vecchia filiale di una banca utilizzata come abitazione da diverse famiglie. I vigili del fuoco hanno dichiarato ai media di essere riusciti a soccorrere e a evacuare quattro persone rimaste intrappolate in un cortile interno situato nel seminterrato: l’operazione di salvataggio è avvenuta con successo nonostante le fiamme fossero già divampate per l’intera estensione dell’immobile. Intossicate dal fumo, i feriti sono stati immediatamente trasferiti negli ospedali Sant Pau e del Mar di Barcellona grazie alle ambulanze del Sistema di emergenza medica locale (SEM).

Incendio
Incendio (Getty Images)

Ancora ignote cause e circostanze dell’incendio: è stata aperta un’inchiesta per ulteriori aggiornamenti. L’incendio è stato domato in poche ore: non ci sono altre vittime.