Miss Italia, Giulia Talia: prima concorrente gay dichiarata. La sua toccante storia

Giulia Talia è la prima concorrente gay dichiarata a Miss Italia. La sua è una toccante storia di coraggio per trasformare un sogno in realtà.

Giulia Talia: la prima Miss Italia lesbica
Giulia Talia (screenshot da Instagram @giuliatalia)

24 anni, lunghi capelli biondi, fisico perfetto. Giulia Talia è una delle tante concorrenti arrivate alle semifinali di Miss Italia che gareggiano per arrivare a Salso Maggiore Terme.

Oltre a questo si è aggiudicata anche la fascia di “Miss Cinema 2020” : a conquistare tutti la sua bellezza e la sua sicurezza in se stessa. Giulia ha dichiarato apertamente di essere innamorata della sua compagna Barbara, con cui convive da tre anni, senza temere possibili giudizi o battutacce.

Le due si sono conosciute in un locale: un colpo di fulmine che le ha portate ad andare a vivere insieme dopo sette mesi, tanto che oggi parlano di progetti futuri e matrimonio. Fidanzata in passato con il compagno Andrea, durante il primo anno dell’università ha scoperto come fosse attratta dagli sguardi femminili.

Giulia Talia: una storia di coraggio e amore

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuls 🍷 (@giuliatalia)

Dopo un Master in Interior Design, Giulia è tirocinante di uno studio di architettura e di sera lavora in un pub.

Il 30 novembre conoscerà il suo destino, scoprendo se arriverà tra le 20 finaliste che si sfideranno per conquistare la corona di più bella d’Italia.

Un sogno nel cassetto che ha da anni, tanto che quando Miriam Leone aveva vinto sua nonna le aveva predetto come un giorno anche lei avrebbe preso parte al noto concorso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > “Nessuna è al tuo livello” Anna Tatangelo, l’outfit illegale accende la passione: occhio al reggiseno… FOTO

Auspicio che le ha portato fortuna, visto che sta concretizzando sempre più questo suo desiderio di vita nella felicità più totale, senza temere possibili attacchi per il suo orientamento.

La sua storia ricorda molto quella di Erika Mattina, concorrente italiana a Miss Mondo che ha avuto seri problemi, in quanto lesbica, durante la sua partecipazione al concorso.

Tra le 25 finaliste per competere come più bella del mondo, era stata attaccata pesantemente online per le sue preferenze sessuali, fattore per alcuni haters che l’avrebbe avvantaggiata nella selezioni, ricevendo insulti omofobi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >  Chiara Ferragni confessa: il mio “miglior rapporto sessuale”? Fedez non c’entra

Miss Mondo Italia Erika Mattina arriva in finale commenti omofobi
Erika Mattina (Instagram)

“Non sono spaventata, anzi non vedo l’ora”, le parole nel coraggio e nell’orgoglio di Giulia desiderosa di porre al centro dell’attenzione e sensibilizzare il tema della parità.