Drammatico incidente in scooter: operaio muore tornando a casa dal lavoro

Un operaio di 61 anni è morto ieri pomeriggio in un incidente in scooter avvenuto a Lorenzaga di Motta di Livenza, in provincia di Treviso.

Incidente moto
(Karl Allen Lugmayer – Adobe Stock)

Incidente mortale nel pomeriggio di ieri a Lorenzaga di Motta di Livenza, in provincia di Treviso. La vittima è un uomo di 61 anni che è finito in una scarpata con il proprio scooter dopo essersi schiantato contro alcuni cartelli stradali. A lanciare l’allarme alcuni automobilisti che si sono fermati per prestare soccorso al 61enne. Sul luogo della tragedia sono arrivati i sanitari del 118 che hanno provato a rianimare l’uomo, ma alla fine si sono arresi dichiarandone il decesso.

Treviso, si schianta in scooter contro dei cartelli e finisce in una scarpata: operaio perde la vita

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – Adobe Stock)

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 29 novembre, un uomo è morto in un terribile incidente stradale verificatosi lungo via Riva Livenza a Lorenzaga, frazione del comune di Motta di Livenza, in provincia di Treviso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto si ribalta lungo la statale: uomo di 42 anni perde la vita

A perdere la vita Franco Zorzetto, operaio 61enne di Annone Veneto. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla redazione de Il Corriere Veneto, Zorzetto stava rientrando a casa da lavoro alla guida del suo scooter, un Kymco 300. Per cause ancora da determinare, l’uomo ha perso il controllo del mezzo che si è prima schiantato contro alcuni cartelli stradali ed è successivamente terminato in una scarpata adiacente alla carreggiata. Nell’impatto, il 61enne è stato sbalzato dalla sella finendo a terra. Alcuni automobilisti si sono fermati a prestargli soccorso ed hanno chiamato il numero unico per le emergenze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia durante un intervento di salvataggio: muore soccorritore

Sul posto sono arrivati gli operatori sanitari del Suem 118 a bordo di un’ambulanza e dell’elisoccorso. I medici hanno provato a rianimare l’operaio, ma ogni tentativo non ha avuto successo: troppo gravi le ferite riportate nel sinistro.

Sopraggiunti anche i carabinieri della stazione di Motta di Livenza che si sono occupati dei rilievi di legge per risalire alle cause che hanno fatto perdere il controllo dello scooter al 61enne. Tra le ipotesi al vaglio, riporta Il Corriere Veneto, anche quella di un possibile malore alla guida.

Chi l'ha visto Barbara Corvi
Carabinieri (Woody Alec – Adobe Stock)

La morte di Zorzetto, che lascia la moglie e due figli, ha gettato nello sconforto la comunità della frazione di Loncon, dove abitava con la famiglia.