Violento scontro tra auto e monopattino: morto un 48enne

Tragico incidente nella Capitale. Vani i tentativi di rianimazione: l’uomo è stato dichiarato morto dal personale del 118.

Incidente monopattino
(Pixel-Shott – Adobe Stock)

Una storia già sentita. Ennesimo incidente a bordo di un monopattino; questa volta è successo a Roma. La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio tra Garbatella, il più giovane dei quartieri storici della Capitale, e il quartiere Ardeatino, il 20° di Roma. Vani i tentativi di soccorso da parte del personale medico-sanitario del 118: l’impatto è stato fatale per il conducente del mezzo elettrico a due ruote.

NON PERDERTI ANCHE >>> Incidente sul lavoro all’interno della sua ditta: imprenditore perde la vita

Incidente mortale a Roma: perde la vita un 48enne

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ∃miliano (@emianz)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Meredith Kercher, scarcerato Rudy Guede: “Cercavo di salvarla, Amanda lo sa”

La notizia è stata confermata dal quotidiano della Capitale Roma Today, la cui fonte precisa i primi elementi su circostanze e dinamiche dell’incidente. Stando a quanto si legge nel notiziario locale, il drammatico evento è avvenuto intorno alle 18.30 all’altezza di via Cesare Federici (Garbatella), all’incrocio con via Cristoforo Colombo nel quartiere Ardeatino. Ad allertare i soccorsi è stato proprio l’automobilista. Immediato l’intervento del del 118 e degli agenti della Polizia Locale VIII Gruppo Tintoretto. I soccorsi non sono riusciti a rianimare la vittima, un 48enne italiano, dichiarato morto sul posto dal personale medico-sanitario. L’area incidentata è stata delimitata e transennata dalle pattuglie dei caschi bianchi, intervenuti sul posto per facilitare le attività di indagine e agevolare la viabilità stradale.

Troppe vittime a bordo dei monopattini; dei mezzi veri e propri, equipaggiati con un motore, ma spesso considerati meno pericolosi rispetto ai veicoli più tradizionali. Eppure, anche l’elettrico non risparmia nessuno e le tragedie aumentano; così come il numero dei decessi legati a incidenti sulle due ruote. Spesso a velocità non consentite e senza casco, le persone a bordo dei monopattini rischiano ogni giorno la loro vita sulla strada. Secondo le stime di circa tre settimane fa, sono stati contati almeno 200 incidenti che hanno coinvolto adulti e ragazzi a bordo di monopattini. Si tratta di una realtà evidente, da non sottovalutare secondo Firenze, che ha deciso di prendere in mano la situazione. Da domani scatterà in città la nuova normativa: casco obbligatorio per tutti i conducenti di velocipedi elettrici nella circolazione stradale.

Monopattino
(Getty Images)

Ancora da chiarire con certezza cause e circostanze dell’incidente a Garbatella: gli agenti hanno annunciato il prosieguo dell’inchiesta per ulteriori accertamenti.