Drammatico scontro tra auto e scooter: Manuel muore a soli 17 anni

Un incidente tra un’auto ed uno scooter, avvenuto nella notte a Lacco Ameno, sull’Isola di Ischia, è costato la vita ad un ragazzo di 17 anni.

Incidente scooter
(lesterman – Adobe Stock)

Un ragazzo di 17 anni è morto durante la scorsa notte in un incidente stradale avvenuto sulla statale 270 a Lacco Ameno, comune sull’Isola di Ischia (Napoli). La vittima era alla guida del suo scooter che si è scontrato con un’auto, condotta da un 22enne e proveniente dalla direzione opposta. Un impatto violentissimo che ha fatto sbalzare dalla sella del mezzo a due ruote il 17enne, finito nella scogliera sottostante. I soccorsi hanno lavorato a lungo per recuperare il corpo del giovane, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso.

Ischia, schianto tra auto e scooter sulla statale 270: Manuel muore a soli 17 anni

Ambulanza
(Gorodenkoff – Adobe Stock)

Una vita spezzata a soli 17 anni in un incidente stradale. È accaduto la scorsa notte, tra mercoledì 1 e giovedì 2 dicembre, lungo la statale 270 nel territorio di Lacco Ameno, comune situato sull’Isola di Ischia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita dalla finestra della scuola: studente 14enne muore sotto gli occhi dei compagni

A perdere la vita Manuel Calise, studente del Liceo Statale Ischia. Il 17enne, secondo quanto riporta il quotidiano Repubblica, stava percorrendo la statale in sella al suo scooter quando, improvvisamente e per ragioni ancora da chiarire, si è scontrato con una Fiat Panda, condotta da un 22enne, che viaggiava lungo la corsia opposta. In seguito all’impatto Manuel è stato sbalzato sulla scogliera sottostante la strada, mentre l’auto ha proseguito la marcia per circa una decina di metri prima di rovesciarsi su un fianco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto esce di strada e si ribalta: spezzata la vita di un ragazzo di 27 anni

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e lo staff medico del 118. I soccorritori, dopo alcune ore, hanno recuperato il corpo del ragazzo e ne hanno constatato il decesso.

Oltre ai soccorsi, sono arrivati anche i carabinieri per gli accertamenti di rito. Il conducente, scrive Repubblica, è stato sottoposto agli esami per verificare se si trovasse alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti che hanno dato esito negativo. Il 22enne sarebbe stato denunciato a piede libero per omicidio stradale.

Chi l'ha visto Barbara Corvi
Carabinieri (Woody Alec – Adobe Stock)

Diffusasi la notizia della morte di Calise, numerosi sono stati i messaggi di cordoglio ed in suo ricordo pubblicati da amici e conoscenti sui social network.