Donna trovata morta all’interno del suo appartamento: è giallo

Una donna di 43 anni è stata trovata morta all’interno del suo appartamento di Trieste: sul caso sono in corso le indagini della polizia.

Polizia
Polizia (EKH-Pictures – Adobe Stock)

Giallo a Trieste, dove nel pomeriggio di ieri una donna di 43 anni è stata ritrovata priva di vita all’interno della propria abitazione. L’allarme è scattato quando il personale della Procura, recatosi presso l’appartamento per notificare un atto giudiziario, ha chiamato i vigili del fuoco dopo le mancate risposte della 43enne. Una volta entrati in casa, la drammatica scoperta. Sulle cause del decesso sta indagando la polizia che non esclude nessuna ipotesi.

Trieste, donna di 43 anni ritrovata morta in casa: la polizia non esclude nessuna ipotesi

Vigili del Fuoco
(vincenzo evangelista – Adobe Stock)

Una donna di 43 anni, Alina Trush, originaria dell’Europa dell’Est, è stata trovata morta nel pomeriggio di ieri, mercoledì 1 dicembre, nella sua casa di Trieste.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciatore e allenatore trovato morto in casa: disposta l’autopsia

Stando a quanto riportano i colleghi de Il Gazzettino, la polizia giudiziaria della Procura del capoluogo si erano recati presso l’abitazione della 43enne per notificarle un atto giudiziario per delle violenze che quest’ultima avrebbe subito dall’ex compagno. Preoccupati per le mancate risposte della donna, hanno contattato i vigili del fuoco che sono arrivati sul posto ed hanno forzato la porta d’ingresso. Una volta entrati nell’appartamento, hanno rinvenuto il corpo senza vita della 43enne riverso sul pavimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto finisce in un canale: morta giovane madre, gravi il marito e la figlia neonata

Sul posto sono sopraggiunti gli agenti della Polizia ed i colleghi della Scientifica che hanno provveduto agli accertamenti per chiarire quanto accaduto. Dai primi riscontri, scrivono i colleghi della redazione de Il Gazzettino, pare che il decesso risalga a martedì, il giorno prima del ritrovamento. Sul corpo non sarebbero stati rinvenuti segni di violenza e nell’appartamento nessuna traccia ematica evidente.

Polizia Scientifica
Polizia Scientifica (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Ora sono in corso le indagini della Polizia che al momento non escluderebbe nessuna ipotesi sul caso, tra cui quella dell’omicidio o di una morte sopraggiunta per overdose. A far chiarezza saranno i successivi accertamenti degli inquirenti.