Quanto potresti risparmiare con un orto casalingo? I numeri lasciano senza parole

Siete stanchi di spendere troppi soldi al supermercato quando potreste coltivare a casa molti ortaggi? Vi mostriamo quanto vi converrebbe farlo 

Orto
Orto -foto pixabay

Molte verdure e frutta che acquistiamo quotidianamente al supermercato, potremmo tranquillamente coltivarle a casa risparmiando qualche soldo, che certo non fa male. Con un po’ di pazienza e lo spazio dove poter agire, è possibile realizzare un orto perfetto. Occorre del tempo ma i risultati sono di ortaggi a kilometro 0, quindi più salutari e a risparmio monetario. Vediamo esattamente quanto risparmieremmo.

Quanto si risparmia a farsi un orto a casa

Orto fai da te
Orto fai da te-foto pixabay

Il mondo sta prendere una direzione sempre più green, c’è un attenzione maggiore per queste cose e non è solamente per una questione ambientale e di salute. Si tratta infatti anche di una questione economica. I prezzi dei supermercati crescono sempre di più e nasce quindi il desiderio da parte dei consumatori di trovare alternative più convenienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Dramma alla stazione della metropolitana: ragazzo muore travolto da un treno

Una di queste è proprio l’orto fai da te. Prodotti come il latte e le bibite non si possono fare a casa, ma l’orto con un po’ di tempo e pazienza assolutamente sì. Chiaramente occorre avere uno spazio che si presti bene all’attività e un minimo di pollice verde e tempo da spendere.

Facendo in questo modo sicuramente si avranno delle spese iniziali per l’investimento, ma dopo la situazione sarà vantaggiosa. Vediamo come. Secondo uno studio, 6 italiani su 10 coltiva nel suo orto per una questione di risparmio. Tutto ciò che vedrà una spesa sono gli strumenti per il lavoro, attrezzi, terriccio, semi, piante e vasi e scatole in base ai metri quadri dove poter coltivare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>“Mattino 5”, Federica Panicucci e la stoccata al noto collega: insinuazione pesante in diretta

Secondo una media della spesa prevista, si parla di 250 euro oppure dai 50 ai 100 per chi ha un balcone e quindi meno spazio. Chi ha già gli strumenti è avvantaggiato con una spesa minima.

Coltivare a casa
Coltivare a casa-foto pixabay

Il risparmio è notevole, specialmente per chi acquista normalmente prodotti in busta, andrebbe a risparmiare circa 2000 euro. Chi invece è abituato a prendere verdure sfuse risparmierebbe intorno ai 550 euro. Sempre una cifra di tutto rispetto. In entrambi i casi il risparmio sarebbe considerevole. Oltre che ad avere prodotti di altissima qualità, totalmente biologici e freschi.