Cucina salutare, nella top ten mondiale anche quella italiana

Sapete quali sono le 10 alimentazioni più salutari in tutto il mondo? Scopriamolo, vediamo a che posizione è quella italiana 

Spezie
Spezie-foto pixabay

Sono molte le cucine salutari in tutto il mondo. Spesso si crede che se i cibi sono molto saporiti, non possono essere salutari. Questo non è affatto vero e negli anni è stato smentito. Vediamo allora quali sono le cucine più salutari e di che cosa sono fatti i piatti più sani. C’è una top 10 lista che indica la posizione di ogni cucina.

Le cucine più salutari del mondo

Sushi
Sushi-foto pixabay

Al primo posto abbiamo la cucina greca, segue una dieta mediterranea che quindi previene malattie croniche come quelle cardiovascolari, tumori e diabete. La dieta prevede una grande quantità di frutta e verdura, legumi, olio d’oliva e pesce. In particolare sono famosi per i loro yogurt, quello greco con il cetriolo. E anche per il loro miele buonissimo. Altri piatti tipici sono a base di carne di maiale, ma vengono consumati di tanto in tanto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Sondaggio Presidente della Repubblica: le preferenze degli italiani per il Colle

Abbiamo poi al secondo posto la cucina italiana, simile alla greca con abbondante frutta, verdura, olio extravergine d’oliva e legumi. Abbiamo molti cereali integrali salutari e buoni. Rispetto agli altri paesi, in Italia si mangiano molto i cibi fatti in casa. I cibi invece confezionati già pronti in Italia contengono molti zuccheri, grassi e sale nascosti che non fanno bene.

Quella indiana di cucina è tra le più salutari anch’essa. Ricca di profumi, spezie e sapori. Usano molte erbe e radici ricche di benefici per la salute. Cannella, zenzero, curcuma e anche il coriandolo. Ognuno ha una proprietà benefica, alcune sono antinfiammatorie, altre rilassano. Molte delle loro specialità sono infatti di origine vegetale. Hanno però anche loro alcuni cibi grassi come le carni rosse e le fritture.

La cucina libanese è simile all’indiana in fatto di spezie, ne usano molte. I loro piatti sono spesso benefici e ottimi per la salute. A base sopratutto di verdure e legumi e la loro carne è cotta quasi sempre alla griglia senza grassi aggiunti.

La cucina francese è ritenuta una delle migliori in fatto di gusto, proprio come quella italiana. E sempre ricordando le vari similitudini tra Italia e Francia, anche loro hanno una cucina che varia molto da regione a regione. Al Sud abbondano con frutta e verdura e al Nord invece più con carne e pesce. Sono molto utilizzati i prodotti del territorio, a chilometro 0. La qualità è fondamentale per i francesi. Tuttavia eccedono molto nell’utilizzo del burro, che seppure molto buono è troppo grasso.

La cucina giapponese è ormai parte integrante di tutto il mondo, il sushi è diventato un must have in tutti i paesi. Questa cucina oltre che essere deliziosa e delicata, è anche molto salutare. Contiene tante verdure e alghe benefiche. Sopratutto questa cucina si concentra sull’utilizzo del pesce grasso, come il tonno e il salmone che offrono molto Omega 3. I prodotti a base di soia poi contengono probiotici che fanno molto bene allo stomaco e intestino. Nel sushi però c’è tanto riso che è calorico, e spesso del fritto, quindi prestare attenzione.

La cucina tailandese è poco diffusa a livello internazionale, però piano piano si sta imponendo. Si tratta di un’alimentazione ricca di verdure, frutta e spezie. Si usa tanto il coriandolo, peperoncino, curcuma e zenzero. I loro sapori fanno bene alla salute. Usano anche molto aglio crudo che previene malattie cardiovascolari. 

Passiamo poi alla cucina spagnola, sempre di derivazione mediterranea. Usano molte verdure, pesce e olio d’oliva. Questa cucina è famosa per le tapas, a base di pomodori, peperoni, pesce, e frutti di mare. Sono piccoli bocconcini che si servono come aperitivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Veronica Lario com’è diventata? La seconda moglie di Berlusconi a 65 anni è irriconoscibile. Le FOTO sono surreali

La cucina coreana è poco conosciuta, uno dei loro piatti tipici è il kimchi, un piatto di verdure fermentate che contiene probiotici. I cibi fermentati sono molti utili per il benessere del corpo. Anche loro fanno uso di zenzero, peperoncino, aglio e altri prodotti vegetali molto benefici. Un altro piatto noto è il gochujang, una pasta fermentata piccante molto saporita che aiuta lo stomaco e intestino.

Tacos
Tacos-foto pixabay

Infine abbiamo la cucina messicana, ricca di legumi come fagioli e poi frutta e verdura. Un’alimentazione ricca di vitamine e sali minerali. In Italia i piatti messicani sono più contenuti in fatto di peperoncino, in Messico ne usano molto di più.