“Amici 21”, De FIlippi si difende in tribunale. L’accusa alla conduttrice è gravissima

Maria De Filippi sotto accusa per aver copiato un format, la conduttrice ha affrontato la prima sezione civile della Corte di Cassazione 

Maria De Filippi
Maria De Filippi (getty images)

A Maria De Filippi qualche tempo fa è stato contestato il fatto di aver copiato uno dei suoi programmi, da un format già esistente. Al momento si è tenuta la prima sezione civile della Corte di Cassazione. L’avvocato della De Filippi ce l’ha messa tutta per ottenere una vittoria in tribunale, ma le accuse erano molto gravi. La De Filippi tiene molto ai suoi programmi e l’idea che si possa pensare ad un plagio non è certo piacevole.

Maria De Filippi accusata di plagio per un suo programma

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale)

La De Filippi è stata accusata di aver copiato il format di “Amici”, da un programma già esistente. Ad accusare Maria De Filippi è stato lo sceneggiatore Roberto Quagliano nel 2004.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Amadeus e Insinna: la Rai ferma le trasmissioni, spettatori sorpresi dalla decisione

L’uomo ha accusato la De Filippi di aver plagiato un suo vecchio programma che s’intitolava “Scuola di spettacolo”. Quagliano chiese dunque un risarcimento dei danni a carico di Maria De Filippi, in quanto autrice del programma e anche alla casa di produzione.

La richiesta dello sceneggiatore è stata respinta in primo grado, il motivo è che è stata dimostrata una rilevante differenza di genere tra i due programmi, in quanto “Scuola di spettacolo” fosse un reality show, mentre “Amici” è a tutti gli effetti un talent show.

Inoltre anche a livello di contenuti si è dimostrata una notevole differenza. Questo è stato confermato anche dalla Corte di Appello nel 2016 e ora anche la corte di Cassazione ha accolto questa versione, ponendo fine a questa situazione.

Quagliano è stato per contro, condannato a rimborsare le spese legali di Maria De Filippi. Il processo è durato ben 16 anni, e finalmente è stato messo un punto a questa vicenda, con la Suprema Corte che ha accolto la versione dell’avvocato Giorgio Assumma confermando quanto già era stato detto nelle udienze precedenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Belen Rodriguez travolta dalle critiche, il dettaglio sgradevole fa infuriare i fan

Maria De Filippi
Maria De Filippi (getty images)

La presentatrice di Amici è dunque assolta da ogni tipo di accusa di plagio nei confronti del suo programma “Amici”. Proprio in questo periodo la De Filippi sta conducendo il daytime del programma, scegliendo i nuovi protagonisti del talent show.