Precipita un elicottero: 13 vittime, tra queste anche il capo delle forze armate

La tragedia ad alta quota si è verificata questo mercoledì 8 dicembre in India. Drammatico il bollettino delle vittime.

Precipita un elicottero: 13 vittime, tra queste anche il capo delle forze armate
Elicottero (Getty Images)

 

Gravissimo incidente in India: un elicottero con a bordo il capo delle forze maggiore, il generale Bipin Rawat, è precipitato questo mercoledì (8 dicembre) pomeriggio nello stato meridionale del Tamil Nadu. Il bollettino delle vittime è drammatico. Stando a quanto si apprende dall’ultimo aggiornamento riferito dal comunicato dell’aviazione locale, il bilancio sale a 13 morti nello schianto.

NON PERDERTI ANCHE >>> Allerta Omicron, Pfizer conferma: la terza dose neutralizza la variante

Incidente in India: il messaggio di Narenda Modi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Instant Bollywood (@instantbollywood)

 TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Patrick Zaki finalmente libero: un abbraccio atteso da 22 mesi

Almeno 13 morti, così segna il bilancio provvisorio dell’incidente in elicottero nello stato meridionale del Tamil Nadu. La notizia collima con le informazioni riferite nel rapporto dell’aeronautica militare, la cui fonte conferma la presenza del generale Bipin Rawat, capo di stato maggiore dell’esercito indiano, tra le vittime. Il velivolo in questione è “un elicottero Mi-17V5 (russo) dell’aeronautica indiana, con a bordo il capo di stato maggiore della difesa, il generale Bipin Rawat, si è schiantato oggi vicino a Coonoor, nel Tamil Nadu.” – si legge nel post dell’aeronautica indiana su Twitter – “Un’indagine è stata aperta per determinare cause e dinamiche dell’incidente.

Stando a quanto si apprende dai principali media locali, il generale Rawat e sua moglie erano a bordo dell’aereo con altre dodici persone; per un totale di 14 occupanti. Un alto ufficiale dell’esercito ha aggiunto ulteriori informazioni, riferendo che l’elicottero è decollato da una base dell’aeronautica in direzione del Defense Services Staff College, un istituto sede dei servizi di difesa dell’esercito prima di schiantarsi nei pressi di Coonoor, nello stato federato del Tamil Nadu. I video trasmessi sui principali canali di informazione indiani hanno mostrato il relitto in fiamme sul luogo dell’incidente, una fitta area boschiva vicina alla destinazione, nel distretto di Nilgiris. I filmati mostrano una folla lottare contro le fiamme con diversi secchi d’acqua mentre un gruppo di soldati trasporta uno dei passeggeri feriti su una barella improvvisata.

Precipita un elicottero: 13 vittime, tra queste anche il capo delle forze armate
Elicottero (Getty Images)

Sulla tragedia si è espresso anche il primo ministro Narendra Modi. Il politico indiano ha confessato su Twitter “profonda angoscia” per l’improvvisa scomparsa del generale Bipin Rawa; un caro amico e collega, “un soldato eccezionale e un vero patriota che ha contribuito notevolmente alla modernizzazione delle forze armate e dell’apparato di sicurezza dell’India.”