“Vite al Limite”. Pesava quasi 350 kg, la sua vita era a rischio. Il cambiamento è da non credere

“Vite al Limite”. Il programma di Real Time segue i pazienti patologicamente obesi del dottor Nowzaradan, tutti desiderosi di ritrovare salute e benessere. La storia di Milla Clark

Milla Clark Vite al Limite
Milla Clark Vite al Limite – Foto dal web

“Vite al limite” è un programma originale statunitense che va in onda in Italia sul canale 31, Real Time. Negli USA è trasmesso dalla rete TLC con il nome di “My 600-lb Life” (“La mia vita a 300 kg”). É una docu-serie che mostra un anno di vita di persone patologicamente obese nel tentativo di ridurre il loro peso corporeo, affinchè possano affrontare condizioni più sane.

Sono tutte sotto le cure del chirurgo di origine iraniana Younan Nowzaradan e seguono le sue rigorose istruzioni nella speranza di avere l’opportunità di accedere a un intervento bariatrico di bypass gastrico.Vi raccontiamo la storia di Milla Clark.

“Vite al Limite”. Scopriamo che fine ha fatto Milla Clark

Milla Clark Vite al Limite
Milla Clark Vite al Limite – Foto dal web

Milla Clark è una donna di 47 anni originaria di Lafayette nello stato del Tennesse. É apparsa nella decima puntata della quarta stagione della serie “Vite al limite”. Di sicuro è una dei pazienti che è rimasta di più nel cuore dei telespettatori della serie.

Leggi anche >>> “Vite al Limite”. Il peso eccessivo le stava impedendo di raggiungere i suoi sogni. Oggi è completamente un’altra persona

Il suo cambiamento straordinario è fonte d’ispirazione per molti. La donna, nell’episodio a lei dedicato, ha raccontato come sia arrivata al peso di 341 kg. É cresciuta con una madre che costringeva lei e i suoi fratelli a mangiare in maniera malsana. Il cibo era considerato un bene che non andava assolutamente sprecato. I bambini venivano spinti a non lasciare nemmeno una briciola nel loro piatto. Sua sorella minore era talmente piccola da non riuscire a completare tutto il suo pasto, quindi mangiava anche la sua porzione affinché non venisse rimproverata dagli adulti. Ciò ha comportato un disordine alimentare importante. Allo stesso tempo, denotava il grande bisogno di Milla di avere ciò che ha agognava veramente, ossia calore e approvazione dalla sua stessa madre. “Ho mangiato tutto quello che mi davano e ne volevo sempre di più” – ha affermato davanti alla telecamere di “Vite al Limite”.

Sfortunatamente, qualche mese dopo l’inizio del suo percorso di verso la salute e il benessere, è venuto a mancare suo marito e padre dei suoi 5 figli. Nonostante il lutto abbia comportato un enorme dolore nella sua vita, ciò l’ha spinta a essere sempre più motivata, non volendo lasciare totalmente orfani i suoi ragazzi.

Con l’aiuto del regime dietetico e dell’esercizio fisico imposto dal dottor Nowzaradan, chirurgo bariatrico di origine iraniana e protagonista della serie, Milla è riuscita a perdere un’immane quantità di peso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> “Vite al Limite”. Nel Guinness dei primati per essere la donna più pesante del mondo, sarebbe presto morta

Ha avuto approvazione per l’intervento di bypass gastrico e, alla fine della puntata, scopriamo che ha raggiunto 271 kg. Ha continuato con determinazione il suo percorso. Dopo diverse operazioni di rimozione della pelle in eccesso oggi è in ottima forma.

Milla Clark Vite al Limite
Milla Clark Vite al Limite – Foto dal web

Condivide periodicamente su Facebook e Instagram i suoi aggiornamenti e fornisce notizie sul suo stato di salute e sui suoi allenamenti.