Paolo Calissano, dalle soap ai problemi giudiziari, tutto sull’attore morto a 54 anni

Paolo Calissano è stato trovato morto nella sua casa romana nella notte. Dal successo ai momenti più bui della sua vita

Paolo Calissano
Paolo Calissano (foto da Instagram)

Non lo vedevamo in tv ormai da tempo, anche se negli anni Novanta-Duemila era stato un volto amatissimo. Di lui, negli ultimi anni si era sentito parlare per i guai giudiziari e la cocaina. Parliamo di Paolo Calissano, l’attore 54enne morto nella notte nella sua abitazione romana.

Originario di Genova, aveva studiato recitazione alla School of Arts all’Università di Boston e secondo le prime ipotesi ad ucciderlo sarebbe stato un mix di farmaci diventato letale per l’attore. Secondo quanto riportato da La Repubblica, in casa di Calissano, nel quartiere Balduina, sarebbero state ritrovate alcune confezioni di farmaci e psicofarmaci che l’attore assumeva per curare una forma di depressione.

Paolo Calissano, dal successo agli anni bui

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Centro Santa Chiara (@csc_trentino)

Gli anni Novanta-Duemila per Paolo Calissano sono stati quelli del grande successo. Dalle fiction e soap che lo hanno reso un volto noto e amato ai reality show ed i musical. L’attore genovese si era fatto conoscere per aver partecipato a “La Dottoressa Giò” con Barbara D’Urso per ben due stagioni, e poi “Vento di Ponente” e la notissima soap opera “Vivere”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — > Paolo Calissano chi era: età, famiglia, carriera dell’attore genovese

Nel 2004 aveva partecipato a “L’Isola dei Famosi” rimanendo in gioco però per poco tempo a causa di un infortunio al ginocchio che lo ha costretto a ritirarsi. Ivana Spagna, poi, lo aveva scelto per il videoclip di Mia Amor arrivando anche al debutto teatrale nel musical scritto da Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime “Ad un Passo dal sogno”.

Ma dopo il successo arrivarono gli anni bui per Paolo Calissano, quelli della cocaina, dei festini e dei guai giudiziari. Nel 2005, infatti, Calissano fu arrestato e condannano a quattro anni per aver ceduto cocaina ad una donna trovata morta nel suo appartamento,  Ana Lucia Bandiera, deceduta proprio per un’overdose.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — > Suor Cristina ha scelto: nuova strada dopo “The Voice Of Italy”. Da Suora a donna innamorata, il nome…

Paolo Calissano
Paolo Calissano in un programa tv (Foto da Instagram)

L’attore seguì un percorso riabilitativo ma solo tre anni dopo, nel 2008 si rese ancora protagonista di un altro brutto episodio che lo portò di nuovo sulle prime pagine dei giornali. Questa volta si trattò di un incidente stradale a seguito del quale fu trovato positivo alla cocaina.