Benessere a tavola: 10 alimenti ricchissimi di vitamina C

La più famosa delle vitamine, conosciuta anche come acido ascorbico, la vitamina C è essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo.

Benessere a tavola: 10 alimenti ricchissimi di vitamina C
Guava (Getty Images)

Tra le vitamine più famose, la C, conosciuta anche come acido ascorbico, è prima in classifica tra le sostanze più vitali per il nostro corpo. Nutriente essenziale per il corretto funzionamento del nostro organismo, la vitamina C, di natura idrosolubile, si trova principalmente negli alimenti di orine vegetale, solo marginalmente nel fegato, le cosiddette frattaglie, e nel latte. Tra le fonti più ricche di vitamina C, al podio troviamo gli agrumi, seguiti dal peperoncino e il prezzemolo: scopriamo insieme 10 alimenti da non trascurare per assorbire ogni giorno la giusta quantità di vitamina C.

NON PERDERTI ANCHE >>> Benessere a tavola: 7 alimenti per restare sempre giovani

Benessere a tavola e vitamina C: 10 alimenti da gustare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Magefesa Venezuela (@magefesave)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Benessere a tavola durante le feste: l’importanza della frutta secca

  • ribes nero: super alimento in termini di vitamina C: per 100 g di bacche consumate, l’assunzione di vitamina C è di 180 mg. Per beneficiare appieno del suo apporto nutrizionale è meglio gustarlo crudo. Una volta cotto, il ribes perde molti dei suoi nutrienti.
  • guava: tesoriera di vitamina C: 100 g di questo frutto molto dolce fornisce più di 200 mg di acido ascorbico.
  • kiwi: piccolo ma con grandi apporti nutrizionali, il kiwi è rinomato per il suo contenuto di vitamina C. Un frutto medio di 75 g conterrà 70 mg.
  • arancia: la vitamina C fatta frutto.
  • papaya: sotto forma di succo o assaporato in una coloratissima macedonia, la papaya è un concentrato di benefici, tra questi soprattutto di vitamina C: un frutto di 150 g ne contiene circa 93 mg. Poche calorie per tantefibre.
  • litchi: frutto tropicale oggi facilmente accessibile in ogni mercato. Contiene 71 mg di vitamina C per 100 g di frutta.
  • peperoncino: dal sapore unico e pungente, il peperoncino è un’ottima fonte di vivacità e vitamina C.
  • prezzemolo: ebbene sì, la vitamina C si estende anche al magico mondo delle erbe aromatiche. Come tutti sanno, il prezzemolo può essere utilizzato ovunque per aggiungere una punta aromatizzata a qualsiasi ricetta. Consumare regolarmente il prezzemolo aiuta il corpo con il giusto apporto di vitamina C e di ferro.
  • cavolo rosso: ottimo con fette di mela e qualche noce, il cavolo cappuccio rosso è un ottimo concentrato di vitamine, in particolare quelle di natura C.
Benessere a tavola: 10 alimenti ricchissimi di vitamina C
Arancia (Getty Images)
  • fragole: composte da quasi il 90% di acqua, le fragole sono ricche fonti di vitamina C, concentrata in pochissime calorie: circa 58,8 mg per porzione da 100 g.