Incendi in Colorado: 3 persone disperse, quasi 1000 abitazioni distrutte

Tre persone risultano ancora disperse a seguito degli incendi che giovedì, 30 dicembre, hanno colpito lo stato americano del Colorado.

Incendi in Colorado: 3 persone disperse, quasi 1000 abitazioni distrutte
Incendi (Getty Images)

Siamo fortunati a non avere un elenco di 100 dispersi.”, dichiarano le autorità del Colorado con riferimento agli incendi che giovedì 30 dicembre hanno severamente colpito lo stato americano. Stando a quanto si apprende dalla fonte ufficiale, al momento tre persone mancano all’appello. La loro scomparsa trova conferma nell’ultima dichiarazione dello sceriffo della contea di Boulder, Joe Pelle, in conferenza stampa. I danni provocati dalle fiamme sono ingenti: le stime locali contano quasi 1000 abitazioni completamente carbonizzate.

NON PERDERTI ANCHE >>> Scontro tra guardie di sicurezza e banditi armati: 9 morti

Incendi in Colorado: tre dispersi e 991 case distrutte

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mikey Jacobs (@mikejay96)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “E’ solo un’influenza” No vax rifiuta le cure e muore a 48 anni

Sono per la precisione 991 le abitazioni completamente andate distrutte a causa delle fiamme che, insistenti, hanno devastato interi quartieri di Superior e Louisville, due città vicino a Denver, la principale città dello Stato. Le stime ufficiali parlano di decine di migliaia di evacuati, costretti a fuggire dagli incendi di giovedì 30 dicembre, la cui propagazione è stata definitivamente fermata dalle nevicate del giorno seguente. La precipitazione nevosa ha bloccato la diffusione del disastro, ma anche rallentato sensibilmente le attività di ricerca delle persone scomparse. Le dichiarazioni di Joe Pelle in conferenza stampa non sono rosee: “Gli edifici in cui potrebbero trovarsi queste persone sono stati completamente distrutti e ora sono ricoperti dalla neve.

Ingenti i danni. Dalle iniziali 500 case distrutte, il bilancio delle strutture devastate dalle fiamme sale a 991 unità accertate. Lo sceriffo locale Joe Pelle ha asserito il prosieguo dell’inchiesta su cause e circostanze dello scoppio. Stando alle sue ultime dichiarazioni, l’incendio, alimentato da forti venti, si è esteso in fretta mettendo in ginocchio interi quartieri di un’area urbana che si estende da Denver a Boulder. Dopo le fiamme sono precipitati almeno sei pollici di neve mentre la temperatura è scesa ben al di sotto dello zero: i volontari della Croce Rossa stanno tuttora distribuendo stufe elettriche alle migliaia di vittime mentre altre squadre sono mobilitate per il ripristino dell’elettricità e del gas.

Incendi in Colorado: 3 persone disperse, quasi 1000 abitazioni distrutte
Incendi (Getty Images)

Stando all’ultimo bollettino si contano almeno sette feriti nell’incendio scoppiato giovedì tra Louisville e Superior.