Elezione Presidente della Repubblica, quando si vota? Fissata la data

Il Parlamento è stato convocato per l’elezione il Presidente della Repubblica: il Presidente della Camera Roberto Fico ha stabilito la data.

Camera dei deputati
(Getty Images)

Manca pochissimo all’elezione del prossimo Presidente della Repubblica Italiana. Il mandato di Sergio Mattarella è ormai agli sgoccioli. Sette anni sono ormai trascorsi dal suo insediamento, di cui gli ultimi due in pandemia. Momenti bui in cui il Presidente uscente ha, però, affermato – in occasione del discorso di fine anno- di non essersi mai sentito solo grazie al sostegno datogli dagli italiani.

Le parole pronunciate a reti unificate alla viglia di Capodanno non sono state solo frutto di un bilancio del 2021, ma anche della sua carica. Adesso, infatti, è pronto il cambio di guardia in Quirinale. Ma quando si vota? Il Presidente della Camera Roberto Fico ha convocato il Parlamento fissando ora e data.

Elezione Presidente della Repubblica, la data: Fico convoca il Parlamento per il 24 gennaio

Sergio Mattarella
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (Getty Images)

Lunedì 24 gennaio, alle ore 15, il Parlamento si riunirà insieme ai delegati regionali, per votare il prossimo Presidente della Repubblica. È questa la data indicata dal Presidente della Camera Roberto Fico che a breve sarà resa ufficiale attraverso la pubblicazione in Gazzetta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dad per gli alunni non vaccinati, la proposta che fa infuriare Lega e M5S

La terza carica più importante dello Stato, ha dato annuncio della notizia tramite il proprio profilo Facebook: “Ho convocato il Parlamento in seduta comune per l’elezione del Presidente della Repubblica il 24 gennaio alle ore 15”.  Roberto Fico ha poi spiegato tutto l’iter burocratico che adesso bisognerà seguire. La prassi gli ha imposto l’inoltro della Comunicazione a tutti i Presidenti dei Consigli Regionali, i quali a loro volta dovranno scegliere i delegati da inviare in Parlamento. La comunicazione è stata, inoltre, inviata a Sergio Mattarella.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> M5S, ex-Ministro saluta il Movimento e decide di fondare un proprio partito

Nei prossimi quattordici giorni, oltre a svolgere le proprie consuete attività, alla Camera ci sarà anche quella di preparazione al voto. Il Presidente Roberto Fico ha chiosato affermando di essere a lavoro con il collegio dei Questori al fine di predisporre tutte le misure utili per consentire il voto in sicurezza.