Frontale tra due auto: morto maresciallo dell’aeronautica, feriti cinque ragazzi

In un incidente frontale tra due auto, avvenuto ieri notte a Senorbì (Sud Sardegna), un maresciallo dell’aeronautica è morto e cinque ragazzi sono rimasti feriti.

Strada
(Marco Bonomo – Adobe Stock)

Ancora sangue sulle strade del nostro Paese. La scorsa notte un uomo di 39 anni ha perso la vita e cinque persone sono rimaste ferite in un terribile incidente avvenuto a Senorbì (Sud Sardegna). La vittima era alla guida della sua auto che, per cause ancora in fase di accertamento, si è scontrata con un’altra vettura, a bordo della quale viaggiavano cinque ragazzi. Sul posto sono arrivati diversi mezzi di soccorso del 118, i vigili del fuoco e le pattuglie dei carabinieri.

Sud Sardegna, incidente frontale: morto maresciallo dell’aeronautica, feriti cinque ragazzi

Ambulanza
Ambulanza (Niko – Adobe Stock)

Gravissimo incidente stradale la scorsa notte, tra martedì 4 e mercoledì 5 gennaio, a Senorbì, comune nella provincia del Sud Sardegna. Il bilancio è di un morto e cinque feriti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Malore mentre cena al ristorante: morto tenente colonnello dei carabinieri

A perdere la vita Luigi Patella, maresciallo dell’aeronautica di 39 anni originario di Casarano (Lecce), ma in servizio da poche settimane a Perdasdefogu. Il militare, stando a quanto riporta la redazione de La Nuova Sardegna, era alla guida della sua Lancia Y che si è scontrata frontalmente con un’altra vettura, una Audi A3 su cui viaggiavano cinque ragazzi, tutti 20enni. Dopo lo schianto violentissimo, verificatosi alle porte del paese, l’Audi è finita fuori strada a diversi metri di distanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perde il controllo dello scooter e finisce sull’asfalto: morto giovane vigile del fuoco

Sul luogo dell’incidente si sono precipitati i mezzi di soccorso del 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Estratto dall’abitacolo, per il maresciallo dell’aeronautica non c’è stato nulla da fare: i sanitari hanno potuto solo constatarne il decesso. I cinque giovani, rimasti feriti, scrive La Nuova Sardegna, sono stati trasportati in due diversi ospedali della zona.

Carabinieri
Carabinieri (Equatore – Adobe Stock)

La dinamica del tragico incidente è ora al vaglio dei carabinieri della stazione locale e dei colleghi della Compagnia di Dolianova che si sono occupati dei rilievi di legge. Al vaglio anche eventuali responsabilità.