Silvia Toffanin confessa: “Se non ci fosse stato Piersilvio…”

Silvia Toffanin si è lasciata andare ad alcune confessioni che riguardano il suo compagno di una vita, Pier Silvio Berlusconi. Scopriamo insieme cosa ha detto

Silvia Toffanin
Silvia Toffanin (Screenshot video)

Silvia Toffanin è una conduttrice amatissima, sa fare benissimo il suo mestiere e conduce uno dei programmi più seguiti di Canale 5: Verissimo. Nel corso della sua carriera, però, ha dovuto fare i conti con molteplici pregiudizi. Infatti Silvia ha una relazione da moltissimi anni con Pier Silvio Berlusconi, i due hanno dei figli insieme e sono felicissimi. Questo, però, ha fatto sì che Silvia venisse etichettata come raccomandata per molto tempo. A tal proposito, la conduttrice ha deciso di rompere il silenzio.

Silvia Toffanin, la confessione che riguarda Piersilvio: “Lo devo a lui”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>“Sei il top” Kasia Smutniak rapisce tutti in un solo colpo, sguardo da gatta ed i fan perdono la bussola – FOTO

Silvia, un po’ di tempo fa, si è lasciata andare ad alcune dichiarazioni. Ha raccontato a FQ Magazine di essere stata vittima di molteplici pregiudizi, e quando la giornalista le ha chiesto se questa relazione l’ha più danneggiata oppure aiutata, non ci ha pensato due volte a dare una risposta. E, come al solito, ha scelto di essere più onesta che mai.

Assolutamente più aiutata, ci mancherebbe altro. E probabilmente, al 99,9%, se non avessi incontrato Pier Silvio non sarei qui a fare televisione” ha riposto senza ombra di dubbio.

Non vede motivo per cui nascondersi dietro un dito, ha scelto di essere sincera e trasparente, come lo è sempre stata in questi lunghi venti anni di carriera che ha trascorso in televisione tra un programma e l’altro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>> Serie A 2021/2022: calendario, risultati e classifica aggiornati

Silvia Toffanin
Silvia Toffanin (Instagram)

I pregiudizi ad oggi ci sono ancora, ma il talento di Silvia è assolutamente innegabile: l’aiuto di Silvio probabilmente è stato fondamentale, ma in ogni caso merita tutto ciò che ha.