Malore in auto mentre si reca in ospedale: morto un uomo di 58 anni

Un uomo è deceduto, probabilmente dopo aver accusato un malore, mentre si recava all’ospedale di Pescara alla guida della propria auto.

Ambulanza
(Claudio Caridi- Adobe Stock)

Forse aveva accusato le prime avvisaglie di un malore, così aveva deciso di salire a bordo della propria auto per recarsi in ospedale. Purtroppo, durante il tragitto, sarebbe deceduto. La tragedia si è registrata ieri intorno alle 23 a Pescara. Per lui, purtroppo nulla da fare. I medici accorsi sul posto nulla hanno potuto se non constatarne il decesso.

Pescara, uomo muore in auto mentre si reca in ospedale: probabilmente stroncato da un malore

Polizia Locale
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Si chiamava Luciano Chiacchia, l’uomo di 58 anni deceduto ieri mercoledì 12 gennaio intorno alle 23 a Pescara mentre pare si stesse recando presso l’Ospedale Spirito Santo del capoluogo di provincia abruzzese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita da una scala mentre lavora: idraulico perde la vita

Secondo quanto riportato dalla redazione de Il Mattino, il 58enne si trovava in casa quando avrebbe avvertito le prime avvisaglie di un malore. Per questo avrebbe deciso di salire a bordo della sua Volkswagen Polo per recarsi al nosocomio.

All’altezza di via Fonte Romana e via Monte Faito, però, avrebbe perso il controllo dell’auto andando a sbattere contro il muretto di una rotonda. Stando ad una prima ricostruzione, è verosimile che abbia perso i sensi prima dell’urto. Chiacchia si sarebbe immesso nella rotonda, infatti, senza frenare né tantomeno sterzare. Tuttavia il veicolo procedeva a velocità moderata, quindi, l’impatto non è stato violento. Nessun altro è rimasto coinvolto nel sinistro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jeep urta monopattino elettrico: uomo finisce sull’asfalto e muore

Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti i soccorsi all’esito della chiamata da parte di altri automobilisti. Purtroppo ogni tentativo di rianimarlo è stato vano, i medici ne hanno dichiarato il decesso sul posto.

Ambulanza
(Dmitry Vereshchagin- Adobe Stock)

Intervenuti anche gli Agenti della Polizia Municipale che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. All’esito delle operazioni di rito, i sanitari hanno concluso che l’uomo fosse deceduto a causa di un malore fatale. Per tale ragione non verranno eseguiti ulteriori esami come l’esame autoptico. La salma è già stata restituita alla famiglia per consentirgli di predisporre il funerale.