Scandalo Epstein: a processo USA il principe Andrea d’Inghilterra

Il giudice ha respinto la richiesta di archiviazione: il principe Andrea d’Inghilterra, andrà a processo negli Stati Uniti.

Scandalo Epstein: a processo USA il principe Andrea d'Inghilterra
Jeffrey Epstein (Getty Images)

Il principe Andrea d’Inghilterra, terzogenito della regina Elisabetta, andrà a processo negli Stati Uniti. Lo hanno annunciato questo mercoledì, 12 gennaio, i principali media britannici. Coinvolto nello scandalo Epstein, il duca di York sarà indagato per “aggressione sessuale” verso dell’americana Virginia Louise Giuffrè. Stando a quanto riportano i notiziari locali, la donna sarebbe stata abusata nel 2001; all’epoca aveva appena 17 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Attacco kamikaze nei pressi dell’aeroporto: almeno otto morti e nove feriti 

Le violenze si sarebbero consumate a Londra, New York e alle Virgin Islands americane

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Celebitchy (@celebitchyofficial)

NON PERDERTI ANCHE >>> Addio a David Sassoli, il cordoglio unanime: “Un giorno triste per l’UE”

Non c’è ancora una data sicura, anche a causa della delicata situazione pandemica, ma di certo è che il prossimo autunno il principe Andrea d’Inghilterra finirà sotto processo per potenziale coinvolgimento nello scandalo Epstein. Stando alle ultime dichiarazioni del giudice federale di Manhattan citato dai principali media britannici, l’accusato si dovrà presentare in tribunale nel periodo tra settembre e dicembre del 2022.

La notizia trova conferma nelle ultime dichiarazioni della giustizia statunitense, nel cui comunicato si asserisce il rigetto della richiesta di archiviazione da parte del duca di York: la causa civile intentata dall’attivista e accusatrice Virginia Louise Giuffrè lo immerge nello scandaloso giro di sesso pedofilo messo su da Jeffrey Epstein, morto suicida nel carcere di New York, e dalla sua compagna, nonché complice Ghislaine Maxwell, giudicata colpevole di cinque capi d’accusa da un tribunale di New York mercoledì 29 dicembre relativi a reati sessuali e traffico di minori.

L’attivista, fondatrice dell’organizzazione no profit statunitense Victims Refuse Silence, continua a puntare il dito contro il duca di York, accusato di aver abusato di lei per ben tre volte, rispettivamente a Londra, New York e alle Virgin Islands americane, quando la donna era ancora minorenne. Secondo le accuse di Giuffrè, il principe Andrea era al tempo pienamente consapevole della minore età della vittima.

Scandalo Epstein: a processo USA il principe Andrea d'Inghilterra
Principe Andrea d’Inghilterra (Getty Images)

Il principe Andrea d’Inghilterra si è professato innocente e ha sempre negato le accuse intentate da Virginia Louise Giuffrè.