“Verissimo”, Silvia Toffanin pietrificata da Paolo Bonolis: “questa cosa non la dovrei dire…”

“Verissimo”, Silvia Toffanin spiazzata da Paolo Bonolis: il conduttore le ha fatto una confessione a dir poco clamorosa

verissimo paolo bonolis
Paolo Bonolis (Instagram)

Ospite dell’appuntamento domenicale di “Verissimo”, l’amatissimo conduttore e showman Paolo Bonolis. Da circa 40 anni, il nativo di Roma si è guadagnato le attenzioni di tutto il pubblico italiano, alle luce delle sue innegabili doti di presentatore e di maestro del palcoscenico.

A Silvia Toffanin, padrona di casa del talk, Bonolis ha svelato dei dettagli piuttosto intimi della propria infanzia. Lo showman, ad un certo punto, ha persino chiesto alla conduttrice il permesso di fare una rivelazione sconvolgente. “Non so se posso dirlo“: queste le parole con cui è cominciato il lungo racconto dell’ospite.

“Verissimo”, Silvia Toffanin pietrificata da Paolo Bonolis: “questa cosa non la dovrei dire…”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Mara Venier, il racconto della nota attrice gela il sangue: “Ho sognato che era viva!”

Paolo Bonolis, assieme a Silvia Toffanin, ha ripercorso le origini della propria famiglia, a partire dai nonni materni, nativi di Trani. Con l’immancabile verve che lo contraddistingue, il padrone di casa di “Avanti un altro!” è riuscito a far sorridere persino la moglie di Berlusconi, che tenta sempre di non perdere il controllo durante gli appuntamenti di “Verissimo”.

Il padre di mamma era di Trani. Quando ascoltavo le sue storie dell’orrore non capivo una mazza, perché parlava dialetto“: questa l’esilarante confessione del conduttore, che non ha mancato di divertire la Toffanin. In seguito, Paolo ha anche raccontato alcuni momenti della sua infanzia relativi ai nonni paterni, originari di Milano.

Nel tratteggiare la figura della nonna, Bonolis non ci è andato affatto leggero. “Non so se posso dire questa cosa…“, ha esordito Paolo, chiedendo implicitamente alla Toffanin il permesso di proseguire. Di fronte al silenzio della conduttrice, Bonolis si è lasciato andare all’ennesimo, divertentissimo racconto. “Mia nonna, se facevo delle ragazzate, non riusciva a rincorrermi” – ha spiegato il presentatore – “Perciò, se voleva cercare di fermarmi, mi sputava“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ida Platano, l’ex torna alla carica? Gli indizi non lasciano spazio a dubbi

verissimo paolo bonolis
Silvia Toffanin (Instagram)

Una confessione, quella dello showman, che ha letteralmente fatto scoppiare a ridere Silvia Toffanin. “Avevi una nonna-lama“, ha constatato la conduttrice, a cui Bonolis non ha potuto far altro che dare ragione.