Tragico scontro tra auto e moto: ragazzo di 29 anni perde la vita

Nella mattinata di ieri a Cosenza, un ragazzo di soli 29 anni ha perso la vita in seguito ad un drammatico incidente stradale in moto.

Incidente moto
(V-lab – Adobe Stock)

Incidente mortale nella tarda mattinata di ieri a Cosenza. Una moto, condotta da un ragazzo di 29 anni, per cause ancora da accertare, si è scontrata con un’auto, in via Campagnano. Sul luogo del sinistro sono intervenuti i soccorsi che hanno trasportato il giovane motociclista in ospedale, dove purtroppo il suo cuore ha smesso di battere. Ferita lievemente la donna che si trovava alla guida della vettura. Dei rilievi si è occupata la polizia che ora dovrà determinare con esattezza la dinamica dello scontro.

Cosenza, tragico incidente tra auto e moto: ragazzo di 29 anni perde la vita

Ambulanza
(ChiccoDodiFC- Adobe Stock)

Sotto choc la comunità di Civita, piccolo comune in provincia di Cosenza che piange la scomparsa di Francesco Mattia Pantuso, deceduto a 29 anni in un drammatico incidente stradale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scontro tra due auto: morti due ragazzi di 17 e 18 anni

La tragedia si è consumata nella tarda mattinata di ieri, lunedì 17 gennaio, in via Campagnano a Cosenza. Stando ad una prima ricostruzione, come riporta la stampa locale e la redazione dell’agenza Ansa, il 29enne si trovava alla guida della sua moto che, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, si è scontrata con una Fiat 500, condotta da una donna di 50 anni. Un impatto violento che ha fatto sbalzare dalla sella il motociclista, finito sull’asfalto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia in montagna: escursionista precipita in un dirupo e perde la vita

In pochi minuti, sul posto è arrivata l’equipe medica del 118 a bordo di un’ambulanza che ha prestato le prime cure al 29enne e lo ha trasportato d’urgenza in ospedale. Qui i medici hanno provato a salvargli la vita, ma ogni tentativo è stato vano: Francesco Mattia è deceduto poche ore dopo il ricovero per via delle gravissime lesioni riportate nel sinistro. Ferita non gravemente, riporta l’Ansa, la 50enne alla guida della Fiat 500.

Polizia
(marcodotto – Adobe Stock)

Oltre ai soccorritori, sono intervenuti anche gli agenti della Polizia che hanno provveduto ai rilievi di legge, utili a ricostruire la dinamica e le cause dell’incidente.