Tiramisù: la ricetta per preparare il dolce italiano conosciuto in tutto il mondo

Tra le delizie più famose della pasticceria italiana c’è il Tiramisù, dolce al cucchiaio che conquista tutti: ecco la ricetta.

Tiramisù
(Pixabay)

E’ tra i dolci italiani più noti anche all’estero, con il suo nome accattivante, il suo aroma inconfondibile e la facilità della preparazione il Tiramisù è una delle specialità dolci più realizzate sia da gustare in un momento di festa sia come raffinato dessert dopo un pranzo o una cena.

Quanto all’origine di questo dolce sembra risalire e affermarsi nel periodo tra la fine degli anni ’60 e gli inizi degli anni ’80 del secolo scorso, quindi un tempo non troppo lontano da oggi. La zona di provenienza del Tiramisù sembra essere tra Piemonte, Veneto e Friuli. Ma poi la sua diffusione non ha conosciuto confini.

E’ composto dai savoiardi, questo particolare tipo di biscotto molto friabile che si presta bene ad esser inzuppato nel caffè, posti uno accanto all’altro, alternati in strati e ricoperti  da abbondante crema a base di uova, zucchero e mascarpone che nella versione originale viene aromatizzata da liquore Marsala. Infine viene cosparso da un ricco strato coprente di cacao amaro.

La ricetta classica del Tiramisù

ingredienti Tiramisù
(Pixabay)

Ingredienti (per 6 persone)

  • 300 gr di savoiardi
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 500 gr di mascarpone
  • 8 tazzine di caffè
  • 50 ml di liquore Marsala
  • cacao amaro

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente. Passare alla preparazione della crema. Separare i tuorli dagli albumi, unire ai tuorli 2 cucchiai di zucchero e con una frusta a mano o usando le fruste elettriche (sarà ovviamente meno faticoso) amalgamare bene per ottenere un composto spumoso.

A questo punto aggiungere il mascarpone e continuare a mescolare, poi versare anche il Marsala e continuare a mescolare per avere una crema liscia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> La ricetta del plum-cake al caffè, come svegliarsi con il piede giusto a colazione

A parte montare a neve ben ferma gli albumi e aggiungervi gli altri 2 cucchiai di zucchero. Unire gli albumi al composto di tuorli e mascarpone avendo cura di incorporarli con delicatezza e con un movimento dal basso verso l’alto per non smontarli.

Si passa quindi a comporre il dolce. In una pirofila stendere uno strato di crema, inzuppare uno ad uno i savoiardi nel caffè e sistemarli uno accanto all’altro. Coprire con un altro strato di crema e poi di nuovo con altri savoiardi inzuppati nel caffè fino ad esaurire gli ingredienti. Riporre il Tiramisù in frigo e lasciare che si compatti bene per circa 2 ore.

Prima di servirlo cospargere abbondante cacao amaro setacciato a coprire completamente la superficie.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> La ricetta della torta carote, pistacchi e cardamomo – VIDEO

Qualche consiglio per un ottimo Tiramisù

Pur essendo molto semplice preparare il Tiramisù serve prestare attenzione ad alcuni passaggi per ottenere la perfetta cremosità e armonizzare bene tutti gli ingredienti.

Tiramisù
(Pixabay)
  • E’ bene che sia il mascarpone sia le uova siano a temperatura ambiente in modo che sia più agevole formare la crema densa e liscia.
  • E’ importante che la consistenza della crema non sia troppo liquida ma neanche troppo compatta. Deve essere vellutata, coprire bene i savoiardi e aderirvi in maniera morbida.
  • Nella ricetta originale il caffè usato è fatto con la moka. E’ la modalità usata negli anni in cui il Tiramisù è nato e un palato attento può notare la differenza d’intensità dell’aroma.