Lino Banfi distrutto, lutto atroce nel cinema: addio al grande collega e amico

Grave lutto per Lino Banfi: si è spento il grande collega e amico, volto amatissimo della commedia italiana. 

Lino Banfi lutto amico collega
Banfi e Milli (Foto da Instagram)

Il mondo della commedia italiana perde uno dei suoi volti più amati della storia della storia del cinema italiano. In questa triste giornata ha perso la vita Camillo Milli, morto all’età di 92 anni. L’attore se ne va pochi giorni dopo il decesso della moglie. Il nativo di Milano era malato da tempo.

Milli si formò sotto la direzione di Giorgio Strehler al Piccolo Teatro di Milano: nel corso degli anni ha collaborato anche con Dario Fo. In televisione, Milli ha prestato il suo volto a personaggi celebri come Ugo Monti in ‘CentoVetrine’ mentre nel mondo del cinema ha spesso affiancato grandi attori come Lino Banfi, Alberto Sordi e Paolo Villaggio. Nella sua carriera, l’attore milanese ha recitato in film che sono entrati facilmente nel cuore degli italiani.

Morto Camillo Milli, addio al grande collega di Lino Banfi: indimenticabile il suo ruolo ne ‘L’allenatore nel pallone’

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “Mi piace immaginarti così”, lutto atroce per il cantante più amato

Camillo Milli è morto mentre era ricoverato in una clinica a seguito dei postumi subiti dal Covid. Pochi giorni fa era morta anche sua moglie. Il nativo di Milano, nel bellissimo e indimenticabile film ‘L’allenatore nel pallone’, era il presidente Borlotti della Longobarda. La pellicola è un cult del cinema italiano: Lino Banfi interpretava l’allenatore Oronzo Canà, ingaggiato dal presidente della Società Sportiva Longobarda proprio per riportarla in serie B.

Nel film ci sono diverse scene divertentissime e soprattutto ci sono alcune battute che sono ancora vive nella mente degli italiani. Quando l’allenatore interpretato da Banfi riuscì a conquistare la salvezza, Camillo Milli esclamò queste parole: “Lei è un disoccupato, lo sa?”. Oronzo rispose con enfasi: “E lei è un cornu**, lo sa?”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Gaspard Ulliel è morto addio all’attore di “Il était un seconde fois”, una moderna icona del cinema francese