Alessia Macari distrutta dal dolore: “Non ho potuto vedere la bambina per 3 giorni”. Cos’è successo in ospedale

La showgirl è diventata mamma della piccola Neveah ma non ha potuto godere le gioie della nascita per la sua condizione di salute.

Alessia Macari dramma ospedale nascita figlia Neveah
Alessia Macari (Foto Instagram)

Classe 1993 e nata a Dublino, la showgirl è nota al grande pubblico per aver preso parte come “Ciociara” nel programma di Bonolis “Avanti un altro!”. Nel giugno del 2019 si sposa con il centrocampista del Benevento Oliver Kragl da cui ha appena avuto una bimba che la coppia ha deciso di chiamare Nevaeh.

Peccato che il giorno prima del parto, avvenuto il 16 gennaio, i neo genitori hanno fatto una scoperta dolorosa e non hanno potuto viversi la neonata per ben tre giorni. Il racconto di quanto accaduto arriva direttamente dalla pagina Ig di Alessia Macari.

Alessia Macari positiva al Covid durante il parto: “Ero sola”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Macari (@alessiamacari)

Ebbene sì, appena giunti in ospedale Alessia Macari ed il marito hanno scoperto di essere positivi al Covid e quindi la showgirl ha dovuto affrontare il momento della nascita di Neveah da sola, senza il marito, isolato a casa.

Con un lungo post su Instagram la mamma ha fatto sapere di essere risultata positiva al virus il giorno prima di essere ricoverata per il parto, nonostante avesse ricevuto la terza dose e lei ed il marito abbiano rispettato tutte le precauzioni necessarie.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —>  Laura Chiatti ti fulmina con lo sguardo: la FOTO è un sogno ad occhi aperti!

Per questo motivo il parto è avvenuto “completamente da sola, senza il supporto di Oliver. Inoltre Alessia non ha potuto abbracciare la sua piccolina, risultata negativa, per tre giorni. La ex Ciociara di “Avanti un altro!” ha rivelato di aver vissuto dei momenti di sofferenza nel reparto di isolamento lontana da tutto e da tutti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Belen e Stefano pronti a ripartire: spunta un VIDEO. Poi la sorpresa più grande

Chiunque abbia provato la gioia di essere madre credo possa capire il mio stato d’animo. All’interno del reparto Covid ho vissuto dei momenti davvero difficili che credo non dimenticherà mai. L’isolamento mi ha messo a dura prova”.

Alessia Macari dramma ospedale nascita figlia Neveah
Alessia Macari e Oliver (Foto Instagram)

Poi Alessia termina il post con un accorto invito a tutti: “Con queste mie parole voglio esortare chi ancora non avesse provveduto a vaccinarsi. È davvero importante per noi stessi e per la comunità sociale a cui apparteniamo”.